Nello zaino oltre venti cartucce: sorvegliato speciale finisce in manette ad Assisi

Cartucce calibro 12 06/08/2015 - Una ventina di cartucce calibro 12 detenute irregolarmente, insieme a collanine d’oro e materiale utile per il confezionamento di droga: è questo il contenuto dello zaino di un sorvegliato speciale finito in manette ad Assisi dopo un controllo effettuato dall’aliquota radiomobile dei carabinieri della compagnia assisana.

Impegnati nella consueta attività di prevenzione, i militari hanno notato un giovane sorvegliato speciale che, all’esterno della propria abitazione, si trovava in compagnia con altri coetanei tutti già noti e con precedenti penali e di polizia per stupefacenti e delitti contro il patrimonio.
I carabinieri hanno così deciso di approfondire gli accertamenti e di estendere il controllo all’abitazione del ragazzo pensando che lo stesso avesse acquistato una piccola quantità di stupefacente destinata all’uso personale.
La perquisizione domiciliare che ne è scaturita ha permesso di ritrovare all’interno dello zaino del giovane della carta stagnola e altro materiale usato per il confezionamento di droga, due collanine d’oro forse frutto di furto insieme a 21 cartucce calibro 12 detenute irregolarmente.
Il ragazzo, con alle spalle numerosissimi precedenti che spaziano dai reati in materia di stupefacenti ad altri legati al patrimonio si è chiuso in un silenzio assoluto non dichiarando la provenienza delle munizioni.
Il ragazzo è stato arrestato per l’inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale e per la detenzione illegale delle munizioni.
Su di lui pende anche l’accusa di ricettazione legata al ritrovamento dei due monili d’oro di cui, stando alle prime indiscrezioni, lo stesso avrebbe confermato il furto.
Di tutto questo dovrà rispondere al giudice del tribunale di Perugia davanti al quale dovrà comparire per la convalida dell’arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2015 alle 01:13 sul giornale del 06 agosto 2015 - 492 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amUa