Un premio alla Città di Assisi: domenica la cerimonia sul Gran Sasso

08/08/2015 - Premiare personalità o associazioni che si sono distinte in ambito culturale, religioso, artistico e sociale. È con questa finalità che ogni anno, sul Gran Sasso d’Italia, viene assegnato il Premio Internazionale “La Stele della Ienca”, che quest’anno sarà conferito alla Città di Assisi.

Il premio, giunto alla 14esima edizione, sarà consegnato a una delegazione ufficiale della città serafica durante la cerimonia ufficiale di premiazione in programma per domenica 9 agosto nel Borgo di San Pietro della Ienca, sul Gran Sasso d’Italia, nel comune de L'Aquila.
Il riconoscimento è assegnato dall’associazione culturale “San Pietro della Ienca” presieduta da Pasquale Corriere, che presenzierà alla cerimonia di premiazione insieme alle autorità civili, religiose e militari delle città di Assisi e L'Aquila.
La "Stele della Ienca" negli anni
Nelle sue quattordici edizioni, il premio è stato assegnato a diverse personalità, associazioni ed enti che si sono distinti per il loro impegno in diversi ambiti. Nello specifico:
Stanislaw Dziwisz, Cardinale Arcivescovo di Cracovia, già segretario di San Giovanni Paolo II (2005)
Oscaldo Bevilacqua, Giornalista R.A.I. (2006)
Club Alpino Italiano, Sezione dell'Aquila (2007)
Corpo Forestale dello Stato (2008)
Protezione Civile Regione Autonoma della Sardegna (2009)
Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (2010)
Giovanni Paolo II, in memoria nell'anno della Sua Beatificazione (2011)
Croce Rossa Italiana (2012)
Antonino Zichichi, fisico e Presidente del World Scientist Fondation (2013)
Arma dei Carabinieri (2014)
Città di Assisi (2015)





Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2015 alle 00:32 sul giornale del 08 agosto 2015 - 380 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amZi