Da Assisi a Spoleto in bicicletta: il percorso ciclabile è quasi realtà

Bicicletta generica 14/08/2015 - Sarà ultimato entro la fine del mese di agosto il tratto Assisi-Spoleto dell'asse ciclabile Assisi-Norcia. Ad annunciarlo il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli, nel corso di una conferenza stampa.

Il completamento del progetto, il quale prevede un lungo asse ciclabile che collega la città di San Francesco a Norcia, è ancora lontano. Ma un primo obiettivo è ormai raggiunto: è in dirittura d’arrivo, infatti, il progetto del percorso ciclabile tra Assisi e Spoleto grazie alla realizzazione dello “snodo” spoletino, dove è stata realizzata una pista ciclabile urbana di cinque chilometri che in futuro collegherà i due percorsi, fungendo da “scalo” per collegare il terminal “Le Mattonelle” della Spoleto-Assisi con l’innesto del percorso dell’ex ferrovia Spoleto-Norcia, aperta a luglio 2014 ma ancora in attesa di completamento.
Il progetto consentirà di partire da Assisi e arrivare a Norcia, attraversando mezza regione e ammirando i meravigliosi panorami del cuore verde dell’Umbria. Il percorso, lungo oltre 50 chilometri, è tra i più lunghi a livello nazionale ed europeo ed è stato realizzato lungo gli argini dei torrenti Marroggia, Teverone, Timia e del fiume Topino unendo i territori di otto Comuni: Spoleto, Campello sul Clitunno, Trevi, Montefalco, Foligno, Bevagna, Cannara e Assisi.
L’intervento, dal costo complessivo di 416mila euro, è affidato all’Agenzia forestale regionale e permetterà agli amanti della bicicletta di raggiungere Assisi e Norcia in sella alla due ruote.






Questo è un articolo pubblicato il 14-08-2015 alle 03:41 sul giornale del 14 agosto 2015 - 736 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Raffaele Aristei, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anaL


Giuseppe Tofi

16 agosto, 09:25
di quale pista ciclabile si parla, Assisi dove stà questo tratto di pista, quanti soldi sono stati spesi, ma non basta con le chiacchiere ?
Avete preso tutti lo stesso vizio, visto che al maestro ha fruttato facendolo approdare in consiglio regionale., Attenzione non funziona sempre, la gente potrebbe svegliarsi e rendersi conto che sono solo chiacchiere politiche. Fatela finita tirate fuori gli ottocento mila euro stanziati dalla Regione per il tratto Rivotorto/Santa Maria degli Angeli, già da qualche anno. Che fine ha fatto quel progetto, quel tratto faceva parte della pista ciclabile Spoleto/Assisi.