Contrabbando di carburante per milioni di euro: quattro arresti a Bastia Umbra

Benzinai 1' di lettura 26/08/2015 - Avrebbe fruttato diversi milioni di euro il giro di affari dell'organizzazione criminale scoperta in questi giorni dalla Guardia di Finanza di Perugia nell'ambito di una complessa e articolata indagine che ha fatto venire alla luce un giro per il contrabbando di carburante incentrato nella zona di Bastia Umbra.

A dare la notizia è Il Messaggero, che riferisce di quattro persone - tutte provenienti da Bastia Umbra - finite in carcere con le accuse di contrabbando di carburante, violazione delle norme sulla concorrenza imprenditoriale e commerciale ed evasione delle accise sulla benzina.
Il giro dell’organizzazione criminale potrebbe valere diversi milioni di euro, con Bastia al centro delle attività scoperte.
Secondo la ricostruzione delle fiamme gialle perugine, il carburante arrivava in Umbria dai paesi dell’Europa dell’Est a prezzi bassissimi, grazie al mancato pagamento delle accise. Grande riserbo intorno all’operazione degli uomini della Finanza, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica Mario Formisano: tecniche, modi e tempi dei quattro arrestati - ma non si escludono ulteriori novità nei prossimi giorni - sono state appurate nell’ambito di settimane di indagini.
Il modus operandi dei quattro era quello di importare il carburante, benzina e gasolio, dai Paesi dell’Est, potendo contare su prezzi più bassi per l’evasione delle accise: come detto, le accuse sono quelle di contrabbando di carburante, violazione delle norme sulla concorrenza imprenditoriale e commerciale, evasione delle accise sulla benzina. Le indagini degli uomini della Guardia di Finanza di Perugia continuano comunque anche in questi giorni per ricostruire l’entità della presunta evasione e per stabilire altri eventuali comportamenti illegali.






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2015 alle 02:15 sul giornale del 26 agosto 2015 - 1397 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, benzinai, benzina, distributori, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anud