Bastia Umbra: contrassegno per disabili, si cambia

29/08/2015 - Entrerà in vigore il 15 settembre il nuovo “regolamento in materia di strutture, contrassegno e segnaletica per facilitare la mobilità delle persone invalide”, con l’introduzione del “CUDE“, il contrassegno comunitario europeo destinato ai cittadini disabili.

Pertanto, entro il prossimo 15 Settembre 2015, i possessori di pass per disabili dovranno richiedere la conversione del vecchio contrassegno (arancione) con il nuovo permesso di circolazione in formato europeo (CUDE), azzurro.
Il contrassegno è un tagliando che permette alle persone disabili di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli.
Il nuovo contrassegno unificato disabili europeo (CUDE) di colore azzurro (D.P.R. N.151 del 30.07.2012) valido per tutti gli stati membri della Comunità Europea prevede l’apposizione di una foto formato tessera del titolare, della sua firma e di un ologramma adesivo che contribuiscono ad attestare la veridicità del permesso e a contrastare, di conseguenza, abusi e falsificazioni.
E’ un permesso strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida.
E’ sufficiente che l'intestatario lo esponga sul parabrezza del veicolo quando è alla guida o è accompagnato da terzi.
Se il contrassegno non è esposto il veicolo non è autorizzato a sostare o circolare usufruendo delle deroghe e sarà sanzionato di conseguenza. Nemmeno la produzione successiva del contrassegno con la dichiarazione del titolare consentirà l’annullamento del verbale, poiché è solo l'esposizione del titolo personale che garantisce la concessione delle particolari agevolazioni riconosciute dalla legge.
CONVERSIONE: COSA FARE
Chi è titolare di un contrassegno di colore arancione con scadenza successiva al 15.09.2015 dovrà presentare, entro tempi utili, domanda di sostituzione alla Polizia Locale di Bastia Umbra in piazza Umberto I, allegando i seguenti documenti:
• il vecchio contrassegno,
• una fotografia a colori (recente) formato tessera;
• fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità.
L’interessato impossibilitato a farlo personalmente può delegare un’altra persona alla consegna della richiesta. La delega non è richiesta se il soggetto interessato è un minore o un interdetto; per tali soggetti agiranno gli esercenti la potestà genitoriale o il tutore.
Per il rinnovo dei contrassegni la Polizia Municipale di Bastia Umbra, oltre il normale orario di apertura al pubblico, effettuerà un’apertura straordinaria il sabato dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 17,00.
La consegna del nuovo tagliando azzurro, che riporterà la stessa scadenza del vecchio, avverrà immediatamente, senza costi per il richiedente.
Si ricorda che le persone impossibilitate a salire le scale che portano agli uffici della Polizia Municipale hanno un accesso con ascensore da Via della Rocca.
Per maggiori informazioni sulla sosta e circolazione negli altri paesi dell'Unione europea vedi "Contrassegno europeo per disabili" al sito dell'ACI (Automobil Club Italia).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2015 alle 03:56 sul giornale del 29 agosto 2015 - 674 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anAo