Cannara: 250 atleti in corsa nella città della cipolla

2' di lettura 21/09/2015 - In oltre duecentocinquanta provenienti da varie regioni hanno preso parte alla prima edizione della gara podistica Cipolla di Cannara in Corsa che si è svolta nel tardo pomeriggio di sabato scorso nella cittadina sulle rive del Topino.

Promossa e patrocinata dalla locale amministrazione comunale ed organizzata dal punto di vista tecnico dalla Podistica Volumnia Sericap, la manifestazione mirava a valorizzare il prodotto tipico principe di Cannara, la famosa cipolla, ma allo stesso tempo far conoscere e rivalutare un sito di alto significato storico religioso come Piandarca, luogo in cui San Francesco predicò agli uccelli; la parte agonistica prevedeva un percorso piatto e scorrevole di 11,200 chilometri, adatto a correre a ritmi alti che proprio a Piandarca aveva il suo giro di boa.
Il primo ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro è stato il giovene Yassin El Khalil, vincitore con il tempo di 38.11 mentre a livello femminile il successo è andato alla portacolori dell’Atletica Avis Perugia, Silvia Tamburi in un tempo di 43.28. Molto nutrita anche la partecipazione alla camminata non competitiva di 5 Km.
A livello societario la compagine più numerosa è stata la Podistica Volumnia Sericap che però in qualità di organizzatrice si è tolta dalla classifica lasciando così il gradino più alto del podio al CDP T&RB Group-Area Sistema davanti ad Assisi Runners ed Atletica Il Colle. Alla cerimonia di premiazione presente il sindaco di Cannara, Fabrizio Gareggia che ha fatto anche da starter sparando il colpo di pistola che ha dato il via al colorato gruppo.
E al termine, oltre al consueto ristoro post gara, grazie alla collaborazione con la Pro Loco Cannara, pasta e pizza party per tutti con ovviamente la cipolla in primo piano.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2015 alle 03:58 sul giornale del 22 settembre 2015 - 590 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aokK