Bastia Umbra: M5S, ''Alberi da abbattere, a quando le nuove piantumazioni?''

Viale Stazione Bastia Umbra 1' di lettura 28/09/2015 - Ci risiamo! Probabilmente visto l’entusiasmo con il quale i bastioli hanno accolto l’abbattimento del cedro sulla rotondina (sostantivo riparametrato alla rotonda di via Roma) di via Firenze (non risultano infatti lamentele giunte all’amministrazione), si procederà senza indugio con l’abbattimento di altre specie arboree, come il pino che svetta sulla piazzetta delle scuole elementari di Bastiola.

Cure particolari sono previste anche per il viale alberato della stazione (nella foto).
Intendiamoci: il tutto fatto a norma di legge e per tutelare l’incolumità pubblica data la pericolosità delle alberature accertata dai tecnici. A noi semplici sudd… pardon, cittadini, non resta che rimanere fiduciosi, nell’attesa di ritrovare piantumata una nuova specie arborea in sostituzione del vecchio cedro. Speriamo non la stiano ancora scegliendo.
Almeno un suggerimento dal M5S speriamo lo accettiate: iniziate da subito a studiare quale possa essere la specie più idonea alla sostituzione e prevedete di mettetela a dimora il giorno stesso dedicato al prossimo abbattimento, così da apparire efficienti e lungimiranti.
Prendetelo come un modo per lasciarci intravedere un futuro meno cupo per l’esiguo verde rimasto nella nostra città, allontanando inoltre il sospetto dell’oscuro disegno che, abbattuto l’ultimo albero di Bastia, la trasformi in un unico grande campo da bocce.


Foto in basso:
il pino nei pressi delle scuole elementari di Bastiola









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2015 alle 12:29 sul giornale del 29 settembre 2015 - 390 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoBp