Fontanella dell'acqua a secco da due settimane. Maccabei: ''Basta con il menefreghismo''

Simonetta Maccabei 1' di lettura 05/10/2015 - Di certo i grandi problemi che funestano il mondo contemporaneo fanno sembrare una cosa ben piccola il disservizio causato dal fatto che la casina dell’acqua di S. Maria degli Angeli, situata in via Gabriele D’Annunzio, vicino al teatro Lyrick, sia rimasta a secco da quindici giorni.

Forse per questo nessuno si è premurato di intervenire: non Umbra Acque, non l’Amministrazione Comunale, che pure ha il dovere di sollecitare l’intervento dell’azienda. Molti cittadini hanno perfino pagato un abbonamento per attingere “acqua, naturale e gassata, refrigerata”. Fino ad ora sono rimaste inascoltate le loro giuste proteste per la mancata erogazione di un servizio che pure aveva riscosso il plauso degli utenti.
Anche dalle piccole cose si dovrebbe vedere lo zelo e l’impegno di un’amministrazione. Anche questa volta lasciamo ai cittadini il giudizio. È venuto il momento di dire basta al dilettantismo e al menefreghismo: occorre competenza ed esperienza alla guida di Assisi!

da Simonetta Maccabei
Gruppo consiliare Lista Bartolini Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2015 alle 23:00 sul giornale del 06 ottobre 2015 - 392 letture

In questo articolo si parla di politica, simonetta maccabei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoSj