SEI IN > VIVERE ASSISI > CULTURA
comunicato stampa

L'angolo di Chiara presenta: la pasta umbra alla norcina

2' di lettura
578

Pasta alla norcina (di Chiara Giontoni)

Carissimi Amici di Vivere Assisi, per questo nuovo appuntamento enogastronomico ho il piace di proporvi una ricetta di origine medievale, che, personalmente ho avuto il piacere di conoscere e gustare nel 2008, quando grazie ad alcuni amici frati, venni invitata a Farneto, per visitare l’antico l’antico Convento Francescano.

La preparazione delle penne alla norcina è tipica ed identificativa della più autentica cucina regionale umbra, infatti si tratta di un primo piatto rustico a base di pasta, il cui condimento è un saporito sugo bianco rigorosamente preparato con salsicce di Norcia e panna fresca o crema di latte che dir si voglia. La preparazione che segue è ideale per essere assaporata durante le sempre più fresche giornate d’autunno.
LE PENNE ALLA NORCINA
Ricetta di Chiara Giontoni
Ingredienti
350 gr. di penne rigate,
4 salcicce fresche,
250 ml. di panna fresca o crema di latte,
vino bianco q.b.,
pecorino grattugiato,
olio E.V.O. Dop Umbro q.b.,
sale e pepe q.b.
Procedimento
Spellate e sgranate le salcicce, mettetele in un tegame con un filo d’olio e fatele rosolare, sfumate poi con il vino bianco e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 15/20 minuti. Nel frattempo in una pentola, portate a bollore l’abbondante acqua salata in cui farete cuocere la pasta.
Mentre la pasta cuoce, unite alle salcicce ormai rosolate la panna e se necessario regolate di sale e pepe. Quando anche la pasta avrà terminato la sua cottura, scolatela ed amalgamatela al condimento.
Potrete servire le penne alla norcina in un coccio da portata, completando a piacere con una generosa manciata di pecorino grattugiato ed una macinata di pepe a mulinello. Infine potrete abbinare a questo piatto l’ottimo Vino Rosso dei Colli Martani Sangiovese Riserva.



Pasta alla norcina (di Chiara Giontoni)

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2015 alle 00:56 sul giornale del 11 novembre 2015 - 578 letture