Licenziamenti alla Iron e agitazione alla Saba, il Movimento per Mignani: ''Intervenga l'amministrazione''

Lavoro e disoccupazione 1' di lettura 17/11/2015 - Siamo tutti a conoscenza del momento di crisi che stiamo vivendo ormai da diversi anni, momento in cui le difficoltà sono sempre maggiori e la necessità di avere un posto di lavoro stabile diventa impellente.

Per questo, la notizia del licenziamento di 20 dipendenti della Iron Spa di Santa Maria degli Angeli e lo stato di agitazione dei lavoratori della Saba, ci colpisce in maniera negativa, sopratutto perché si tratta di aziende situate nel nostro territorio. Noi del Movimento per Mignani Sindaco vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà nei confronti di questi dipendenti e delle loro famiglie.
Ci auguriamo che le rappresentanze sindacali, in accordo con la direzione aziendale, riescano ad evitare questa drastica decisione e a concedere ai dipendenti la possibilità di continuare a lavorare. Auspichiamo un intervento dell'Amministrazione, affinché si faccia interprete delle esigenze dei lavoratori e cerchi di mediare un accordo tra impresa e dipendenti per la soluzione di questo problema. La perdita di forza lavoro operante nel nostro territorio rappresenta una questione sociale che coinvolge tutti coloro che nello stesso territorio lavorano e vivono.

dal Movimento per Francesco Mignani sindaco





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2015 alle 18:59 sul giornale del 18 novembre 2015 - 674 letture

In questo articolo si parla di lavoro, assisi, francesco mignani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqyK