Bastia Umbra: consiglio comunale, Cairoli e Moretti eletti vicepresidenti

Consiglio comunale Bastia Umbra 2' di lettura 20/02/2016 - Il consiglio comunale che si è riunito lunedì 15 febbraio ha eletto due vicepresidenti del Consiglio comunale nelle persone di Jacopo Cairoli e Federica Moretti, il primo consigliere di maggioranza e la seconda della minoranza.

E’ stato così previsto l’aggiornamento dello Statuto comunale, ha osservato Stefano Santoni, presidente del Consiglio comunale. “Avevamo affrontato questa necessità già con la deliberazione consiliare sulla ridefinizione delle materie delle tre commissioni consiliari permanenti. Ora, con l’istituzione delle nuove figure di vicepresidenti del Consiglio – rileva il presidente Santoni – veniamo a soddisfare due esigenze: una di maggiore funzionalità del massimo organo comunale, prevedendo che in caso di assenza del presidente a sostituirlo sia uno dei due consiglieri indicati dall’Assemblea consiliare; inoltre, la scelta di due vicepresidenti, uno di maggioranza e l’altro di minoranza, viene incontro ad un pieno riconoscimento della rappresentanza democratica dando un ruolo anche alla minoranza nel funzionamento del Consiglio comunale”.
Un argomento delicato affrontato dal Consiglio ha riguardato il problema delle distanze per le sale giochi e per l’istallazione dei giochi leciti, con la modifica del regolamento comunale. Dopo l’intervento dell’assessore Roberto Roscini che ha illustrato il tema, il Consiglio comunale a larga maggioranza ha stabilito in 400 metri la distanza minima delle sale e dei giochi dai luoghi sensibili (tipo: scuole, chiese, presidi sanitari ecc.). La deliberazione non è stata votata dal consigliere del Movimento 5 Stelle che, invece, ha proposto in 500 metri la distanza minima, che è il limite massimo previsto dalla normativa regionale vigente. Sul mercato settimanale (il mercoledì) in piazza Bruno Buozzi a Ospedalicchio è intervenuto l’assessore Roberto Roscini rilevando la necessità di ridurre i posteggi per ambulanti nella piazza centrale della frazione, che sono in totale 14, e non vengono abitualmente utilizzati, in quanto in seguito alla crisi economica e dei mercati numerosi commercianti hanno rinunciato al posto prenotato. L’Assessore ha proposto di ridurre a tre i posti utilizzabili dagli ambulanti, anche per rendere disponibile ad altro uso gli spazi della piazza così liberati. Il Consiglio ha approvato all’unanimità la proposta di modifica del regolamento del mercato a Ospedalicchio, secondo le indicazioni e le motivazioni espresse dall’Assessore.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2016 alle 14:54 sul giornale del 22 febbraio 2016 - 332 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atVR





logoEV
logoEV