Consiglio comunale, Fioroni: ''Il ciclo Ricci-Lunghi è al capolinea?''

Emidio Fioroni 1' di lettura 20/02/2016 - È stato finalmente convocato il consiglio comunale di Assisi il 3 marzo per l'approvazione del bilancio di previsione del 2016. Da quello che è dato sapere, trattasi di un bilancio “burocratico” che chiude il ciclo Ricci-Lunghi, periodo di amministrazione, a detta dei più il peggiore che ha avuto Assisi.

Le opere pubbliche programmate nel triennio 2016-2018 appaiono legate a finanziamenti per lo più non certi, così da apparire il solito libro dei sogni per la campagna elettorale.
Di contro, la rotatoria di Rivotorto prevista davanti alla Maestà di Moretti in Via Sacro Tugurio, tanto sbandierata nella precedente campagnaelettorale da questi amministratori, non solo non è stata realizzata, ma è scomparsa anche dal prossimo programma triennale, così come lo è la riqualificazione dello spazio pubblico della zona proloco di Capodacqua prevista per gli anni 2014-2015. Anzi detta zona è usata dal Comune di Assisi come deposito materiali (container in pessime condizioni) e trasformata in accampamento per famiglie Rom.
I meglio informati sussurrano che più di un consigliere comunale dell'attuale maggioranza, deluso e rammaricato di aver fatto parte di questa amministrazione, non vedrebbe l'ora di terminare questo incarico. Per cui più di uno sarebbe tentato il giorno del Consiglio comunale di “andare almare” o votare contro per togliersi questo peso di dosso. Altri ipotizzano che Lunghi potrebbe trovare un santo nell'opposizione (Travicelli?) che lo potrebbe sostenere. Sarà così? Da qui al 3 marzo il tempo è breve!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2016 alle 14:42 sul giornale del 22 febbraio 2016 - 1096 letture

In questo articolo si parla di politica, emidio fioroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atVK





logoEV
logoEV