Corretta alimentazione e cura dei tumori, se ne parla con le farmacie comunali a Perugia

Ricerca, medicina 1' di lettura 26/02/2016 - “La Regione Umbria previene. E tu?” è il tema dell’incontro che si terrà nella mattinata di sabato 5 marzo 2016, a Perugina, nella Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni.

L'incontro, rivolto agli operatori sanitari dell’Umbria e a tutta la cittadinanza, è promosso dai responsabili delle Farmacie comunali di Bastia e Cannara, da tempo impegnate in un progetto di prevenzione delle malattie cronico-degenerative (“Progetto Prevedi”) in collaborazione con l’Istituto Tumori di Milano (responsabile scientifico, dottoressa Anna Villarini) e con l’Università degli Studi di Perugia (responsabile scientifico, prof. Massimo Moretti).
L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere ai cittadini il ruolo di una corretta alimentazione nella prevenzione e nel trattamento delle malattie tumorali e di sensibilizzare la cittadinanza sulla importanza degli screening attivati dalla Regione Umbria per la prevenzione del carcinoma della mammella, della cervice uterina e del colon-retto.
I SESSIONE - La profilassi primaria delle neoplasie
9.50-10.20 Inquinamento delle acque come potenziale causa di tumore prof. Massimo Moretti
Dipartimento Farmacia — Università degli Studi di Perugia
10.20-10.50 Ruolo dell’alimentazione nella prevenzione delle neoplasie, dottoressa Anna Villarini — Biologa Nutrizionista

II SESSIONE La profilassi secondaria delle neoplasie: gli screening attivi in Umbria
10.50- 11.10 Lo screening del tumore del colon, dottor Luca Santucci SC di Gastroenterologia — Azienda Ospedaliera di Perugia
11.10-11.30 Lo screening del tumore al seno, dottoressa Giulia Maria Cirinei SSD Breast Unit —USLUmbria2 — PO di Foligno
11.30 -11.50 Lo screening del tumore della cervice uterina Dr Angelo Baldoni SC di Ostetricia e Ginecologia— Azienda Ospedaliera di Perugia
11.50-12.00 Discussione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2016 alle 19:01 sul giornale del 27 febbraio 2016 - 437 letture

In questo articolo si parla di attualità, ricerca, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/at0p





logoEV
logoEV