SEI IN > VIVERE ASSISI > POLITICA
comunicato stampa

Claudio Ricci sulle elezioni: "non mi aggiungo alle polemiche"

1' di lettura
883

Claudio Ricci (consigliere regionale dell'Umbria) sulle elezioni ad Assisi: "non mi aggiungo alla polemiche" formulo solo buon lavoro ai nuovi amministratori di Assisi.

Non mi aggiungo, cita Claudio Ricci, alle "odierne e future" dicotomie politiche che in queste ore "interpretano" in ogni modo (ognuno dalla propria "legittima" prospettiva) il risultato delle elezioni comunali in Assisi (dopo circa 20 anni di continuità amministrativa caratterizzati da una ampia riqualificazione e sviluppo del territorio, crescita del ruolo internazionale e turistico culturale della città nonché una attenzione al bilancio con il contenimento delle tasse comunali).

I partiti di centro destra hanno "legittimamente e in modo totalmente autonomo" scelto un loro candidato Sindaco e il "peso di questa scelta" ha determinato il candidato che è arrivato al secondo turno (in una situazione frammentata ove numerosi hanno, altrettanto legittimante, pensato di candidarsi a Sindaco). Per quanto mi atteneva ho ritenuto opportuno "sostenere un Sindaco e una lista civica di candidati nuovi in politica ed espressione del cambiamento" che, sono certo, potranno dare un significato contributo di idee al territorio di Assisi.

Per il resto è "doveroso e opportuno" formulare gli auguri di buon lavoro al nuovo Sindaco, alla futura Giunta e al Consiglio sottolineando che amministrare Assisi è un "grande privilegio" ma anche un ampio impegno visto che occorre essere "molto operativi", nei piccoli e grandi problemi (di un territorio molto vasto), nonché assumere un ruolo culturale e internazionale in linea con la notorietà mondiale e i valori francescani legati alla Serafica città.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2016 alle 09:42 sul giornale del 22 giugno 2016 - 883 letture