Cardella lascia la toga, il ringraziamento di Bacchetta al procuratore generale: “Promosse iniziative sulla cultura della legalità”

1' di lettura 25/05/2020 - Vivo ringraziamento per il lavoro svolto in seno alla Magistratura da parte del procuratore generale Fausto Cardella, in procinto di lasciare la toga dopo 43 anni di servizio, viene espresso domenica dal presidente della Provincia di Perugia Luciano Bacchetta.

In una nota, parlando anche in qualità di sindaco di Città di Castello, Bacchetta sottolinea il valore del suo operato e lo spessore del personaggio, sicuramente tra le figure più di spicco nelle principali inchieste giudiziarie della recente storia italiana.

“A Cardella inoltre – sono le parole del presidente della Provincia – ci legano iniziative ed eventi volti alla promozione e divulgazione della cultura della legalità che la Provincia di Perugia a più riprese negli ultimi anni ha inteso promuovere. Il procuratore Cardella – conclude Bacchetta – lascerà in Umbria e nella provincia di Perugia sicuramente una grande impronta ed un esempio di professionalità e doti umane al servizio della Magistratura”.

[Foto di repertorio. Iniziativa in Provincia lo scorso anno con vicepresidente Csm David Ermini.]








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2020 alle 11:34 sul giornale del 26 maggio 2020 - 190 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, umbria, provincia di perugia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmow