Coronavirus: un positivo fuori regione alloggiava in un albergo dell'Eugubino, trasferito a Villa Muzi di Città di Castello

coronavirus 1' di lettura 04/07/2020 - Tra le persone risultate positive al Covid-19 nella giornata di giovedì, figura anche un operaio, residente fuori regione, che alloggiava in un albergo dell'Eugubino. Il caso è stato individuato grazie all'indagine epidemiologica partita in seguito alla scoperta di un positivo in Toscana.

L'uomo, asintomatico, è stato trasferito a Villa Muzi di Città di Castello.

Il proprietario dell'albergo è stato sottoposto al tampone, così come i suoi familiari e un collaboratore, tutti risultati negativi. Di conseguenza, la struttura potrà continuare la sua normale attività dopo la già programmata sanificazione dei locali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2020 alle 10:27 sul giornale del 06 luglio 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di cronaca, gubbio, perugia, città di castello, umbria, assisi, usl, comunicato stampa, coronavirus, USL Umbria 1

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpOB