Trasporto su gomma: allarme rosso. Sindacati: "Lavoratori senza retribuzione da mesi. Situazione drammatica"

autista autobus 1' di lettura 08/07/2020 - Come Sigle di Categoria, con il presente comunicato, vogliamo richiamare l’attenzione sul complicato momento che sta vivendo il settore del trasporto persone su gomma.

Oltre alle note vicende relative all’Azienda Busitalia impegnata nei servizi di trasporto pubblico locale, nella nostra Regione esiste un variegato sistema di imprese medio piccole che svolge trasporto persone su gomma nel campo del Turismo, in quello del trasporto scolastico e più in generale nei servizi di noleggio bus con conducente.

Le recenti vicende riguardanti l’epidemia di Covid 19 nel nostro paese, hanno comportato nel settore, riduzioni di servizi impressionanti, che in alcuni casi si sono tradotti nel fermo totale delle attività, con conseguenze gravissime sull’occupazione.

Pur essendo intervenuti come sindacato accendendo gli ammortizzatori sociali previsti nel settore, ad oggi gli stessi non sono stati erogati dagli enti di competenze e di conseguenza nel settore abbiamo lavoratori che non percepiscono alcuna retribuzione ormai da mesi.

Una condizione complicatissima che sta mettendo a dura prova gli operatori del comparto e che potrebbe determinare la chiusura definitiva di molte realtà regionali.

Le segreterie regionali
Filt-Cgil Marco Bizzarri
Fit- Cisl Gianluca Giorgi
Uiltrasporti Stefano Cecchetti
Faisa-Cisal Paolo Bonino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2020 alle 10:31 sul giornale del 09 luglio 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di lavoro, sindacati, umbria, autista autobus, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bp5r