Treofan, Fioroni: "Necessario ristabilire immediatamente le condizioni per la ripresa del dialogo tra l’azienda e le rappresentanze sindacali dei lavoratori"

1' di lettura 09/07/2020 - “Rispetto alla situazione dello stabilimento Treofan di Terni è necessario ristabilire immediatamente le condizioni per la ripresa del dialogo tra l’Azienda e le rappresentanze sindacali dei lavoratori". Lo comunica l’Assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria Michele Fioroni.

“Il crescente livello di tensione a cui stiamo assistendo in queste ore non contribuisce infatti – ha proseguito Fioroni - ad individuare ogni possibile soluzione ad una vertenza che interessa una realtà industriale ed occupazionale di fondamentale importanza per Terni, il polo chimico ternano e l’intera Regione.

In questo senso riteniamo essenziale la convocazione del tavolo ministeriale, per cui mi sono già attivato, in cui la Regione Umbria, come già rappresentato sia all’azienda che alle organizzazioni sindacali dei lavoratori ed al MISE, confermerà la disponibilità ad attivare gli strumenti di politica industriale a livello regionale e nazionale.

Invito per tanto le parti a non esasperare la tensione ed a tenere una linea equilibrata nell’interesse del territorio e di tutti i lavoratori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2020 alle 13:23 sul giornale del 10 luglio 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, terni, regione umbria, comunicato stampa, treofan

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqcN