SASE: dai soci linee guida per il piano strategico di rilancio dell’aeroporto umbro. Pronti ulteriori 2 milioni di euro di investimento

1' di lettura 24/07/2020 - Rilancio e investimenti sono stati i principali concetti emersi nel corso dell’Assemblea dei soci di Sase che si è tenuta giovedì mattina ed alla quale ha partecipato la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

Da un lato è stata sottolineata l’esigenza di definire l’impatto che economicamente ha avuto nel 2020 l’emergenza sanitaria Covid-19 sull’attività della società. Dall’altro è emersa la necessità di predisporre un piano dettagliato di rilancio e innovazione dell’aeroporto regionale individuando, tra l’altro, rotte strategiche per collegare lo scalo umbro ad un hub di valore internazionale, la valorizzazione delle superfici commerciali dell’aeroporto stesso e la ridefinizione delle rotte non solo in termini di destinazione dalla regione, ma anche di arrivi in Umbria, con particolare attenzione a turismo e business.

Proprio in tal senso la Regione si è detta disponibile ad un impegno promozionale nei confronti dei mercati di riferimento che verranno individuati. A fronte di un progetto di rilancio chiaro, da sostanziarsi mediante un piano industriale individuato dal nuovo Cda, i soci si sono detti disponibili ad incrementare, già dal 2021, gli attuali contributi di ulteriori 2 milioni di euro.

All’ordine del giorno anche la questione della scuola di volo per la quale si è chiesta chiarezza sul progetto. Quanto al nuovo Cda, prima della nomina è stata chiesta una verifica statutaria che avverrà a breve.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2020 alle 09:24 sul giornale del 25 luglio 2020 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, umbria, assisi, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brvq





logoEV