Città di Castello: Continuano i controlli antidroga dei Carabinieri nei parchi e in centro, numerose le segnalazioni

1' di lettura 23/09/2020 - Dopo le numerose operazioni messe in atto durante il decorso periodo estivo, anche martedì i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Città di Castello hanno predisposto dei servizi mirati, in sinergia con i militari della locale Stazione, atti a contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare sono stati ispezionati alcuni parchi cittadini dove sono soliti radunarsi giovani di ogni età, anche minorenni.

Numerose, quindi, le persone controllate e alcune di esse, appena maggiorenni, sono state trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti di tipo 'leggero' e per questo segnalate alla Prefettura di Perugia quali assuntori.

Anche un 40enne straniero, ma da tempo residente a Città di Castello, è stato controllato dai militari della locale Stazione e trovato in possesso di alcuni grammi di droga 'pesante'. E’ stato segnalato anch’egli alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Il monitoraggio pressante dei parchi cittadini e di alcune zone del centro da parte dei Carabinieri è stato accolto molto favorevolmente dalla popolazione che può così godere, in tranquillità, degli spazi pubblici a loro disposizione.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2020 alle 11:00 sul giornale del 24 settembre 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwM3