Un volo per la Polonia, a favore del turismo religioso

1' di lettura 30/09/2020 - La proposta in consiglio comunale a Perugia votata all'unanimità.

La proposta, presentata dal consigliere Vignaroli con un ordine del giorno, al consiglio comunale di Perugia è chiara: "Aeroporto internazionale Umbria - Istituzione collegamento aereo con la Polonia". "Negli ultimi venti anni – segnala Vignaroli - il turismo polacco in Umbria è considerevolmente aumentato, in modo particolare grazie ai pellegrinaggi ad Assisi, che costituisce per quel popolo dalle profonde radici cattoliche una delle mete più interessanti in Italia".

La città di Perugia, la vicinanza con Assisi e tutti gli eventi come UmbriaJazz, Eurochocolate, la Sagra Musicale Umbra sono un'attrattiva naturale per i turisti polacchi. Un collegamento aereo con la Polonia sarebbe un ponte importantissimo per portare turisti polacchi e non solo sul nostro territorio. Ed ecco che giunge la richiesta del Sig. Vignaroli a chiedere volo per la Polonia come collegamento con l'Europa, per far arrivare turisti dall'Est, e alla Regione Umbria e Sase "affinché valutino con la massima attenzione l’istituzione di un collegamento aereo con la Polonia e attuino politiche di promozione turistica in quella nazione".






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2020 alle 15:06 sul giornale del 02 ottobre 2020 - 336 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxmi





logoEV