Giacomo Pedini, regista e drammaturgo assisano, è il nuovo direttore artistico del Mittelfest

1' di lettura 19/10/2020 - Figlio d’arte, nato ad Assisi, il padre è il musicista e compositore Carlo Pedini, è stato scelto dal celebre festival.

Giacomo Pedini, 37 anni, drammaturgo e regista, docente a contratto in regia all’Università di Bologna, è il nuovo direttore artistico del Mittelfest di Cividale del Friuli per il prossimo triennio. Lo ha nominato il consiglio d’amministrazione del festival di prosa, musica, danza, poesia e arti visive dai paesi della Mitteleuropa. Pedini è figlio d’arte (il padre è il celebre musicista e compositore Carlo Pedini) succede ad Haris Pašovic.

Nato ad Assisi, docente a contratto di Storia della regia e Istituzioni di regia a Bologna, è stato drammaturgo dal 2017 al 2019 del Teatro Nazionale dell’Emilia Romagna, dove già dal 2012 ha coordinato e curato progetti di teatro partecipato e collaborato ad attività internazionali, a partire dal Vie Festival. È stato anche regista assistente in spettacoli di successo, accanto a Claudio Longhi, neo direttore del Piccolo Teatro di Milano






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2020 alle 19:38 sul giornale del 21 ottobre 2020 - 316 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/by61





logoEV
logoEV