Ordinava droga dal carcere di Terni con un cellulare, detenuto scoperto dai Carabinieri

1' di lettura 20/10/2020 - Pur essendo detenuto nel carcere di Terni, continuava a impartire ordini e a seguire il traffico di droga.

E' rinchiuso nel carcere di Vocabolo Sabbione di Terni, ma questo non gli impediva di continuare ad impartire ordini e a seguire il traffico di droga per conte della 'ndrangheta calabrese. A scoprirlo un blitz dei Carabinieri del Comando provinciale di Roma, su richiesta della Dda, scattato questa mattina martedì 20 ottobre.

Sono state disposte 21 misure cautelari, di cui 14 in carcere, 6 agli arresti domiciliari e uno con obbligo di dimora. Per quanto riguarda il detenuto del carcere di Terni, utilizzava un minicellulare per restare in contatto con dei trafficanti di droga sudamericani per rifornire il mercato della Capitale.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2020 alle 18:01 sul giornale del 22 ottobre 2020 - 339 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bzbC