Perugia: tunisino arrestato, nascondeva eroina nel pacchetto di sigarette

1' di lettura 23/10/2020 - Il magrebino è stato tratto in arresto dal personale del reparto prevenzione e crimine

L'operazione è stata messa a segno dal personale del reparto prevenzione crimine Umbria – Marche durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, in particolare quelli connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, un tunisino di 53 anni, era stato notato a confabulare con altri due soggetti nel piazzale antistante la stazione ferroviaria di Fontivegge.

I due sono riusciti a fuggire, mentre il tunisino è stato fermato e dalla perquisizione è emersa una bustina, dentro il pacchetto di sigarette, contenente 3 involucri di cellophane termosaldati contenenti eroina ed un'ulteriore bustina contenente altri 5 dosi di eroina in altrettanti involucri termosaldati di cellophane. In totale gli sono stati trovati 5 grammi di eroina per complessive 14 dosi. Nella mattina di venerdì 23 ottobre, si è tenuta l'udienza per direttissima che ha convalidato l'arresto.






Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2020 alle 20:42 sul giornale del 26 ottobre 2020 - 323 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzy7