Perugia: tentano il colpo al bancomat con il carro attrezzi a San Sisto

1' di lettura 25/10/2020 - Il mezzo usato come un ariete all'agenzia Unicredit, ma la polizia arriva in tempo e i tre fuggono a mani vuote.

Hanno utilizzato un carroattrezzi, risultato rubato poche ore prima in una concessionaria di Sant’Andrea delle Fratte (Perugia), per sfondare la vetrina della banca e prendere il bancomat. Ma l’intervento della polizia, arrivata sul posto dopo che i tre hanno fatto scattare l’allarme della filiale, ha impedito alla banda di mettere le mani sulla cassaforte del bancomat, che in quegli istanti stavano caricando. Ingenti i danni riportati dall’istituto di credito, coi banditi che hanno usato il carroattrezzi come ariete, prima di fuggire a bordo di un'Audi.

Al momento non è stata ancora rinvenuta l’auto con cui i tre sono scappati dalla zona, verosimilmente si tratta di un’auto rubata che i ladri con ogni probabilità avranno lasciato, per proseguire la fuga con un auto pulita. Subito sono scattate le ricerche, che però non hanno permesso di fermare i banditi. In fase di acquisizione le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza della zona, così come sono in corso una serie di accertamenti tecnici.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2020 alle 19:42 sul giornale del 27 ottobre 2020 - 320 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzG0





logoEV
logoEV