Terni: vanno a funghi e si perdono sulle montagne tra Cecalocco e Battiferro

1' di lettura 31/10/2020 - Salvi grazie ad un app che consente la geolocalizzazione

Erano andati a cercare i funghi nei boschi vicino a Terni, tra Cecalocco e Battiferro, ma i due, venerdì mattina 30 ottobre, intorno alle 12:00, si sono persi ed hanno lanciato l'allarme al SASU(Soccorso Alpino e Speleologico Umbria), che ha attivato la procedura di geolocalizzazione, mediante la quale, la Centrale Operativa Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, in funzione h24 365 giorni l’anno, ha inviato ai due dispersi un sms con un link che, aperto, ha segnalato la loro posizione.

Una volta localizzati i due fungaioli, due squadre del Sasu provenienti da Terni e da Spoleto, composte da tecnici, operatori e sanitari, si sono recate con immediatezza sul posto, raggiungendo con rapidità i due dispersi. Effettuati gli accertamenti del caso, gli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico, viste le buone condizioni dei due uomini, li hanno ricondotti presso i loro mezzi. Tutta l'operazione, richiesta di aiuto, geolocalizzazione e attività di soccorso, si è conclusa in meno di un'ora, grazie all’app "geo rescue" che consente tempestivamente di individuare dispersi e persone che necessitano di soccorso in aree impervie.






Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2020 alle 11:33 sul giornale del 02 novembre 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAkN





logoEV
logoEV