Usl Umbria 1: costantemente monitorate case di riposo, Rsa e comunità

anziano 1' di lettura 01/11/2020 - La Usl Umbria 1 sta continuando il monitoraggio delle case di riposo, delle Rsa e delle comunità presenti sul territorio per rilevare eventuali nuovi casi di positività al Covid-19 tra gli ospiti e gli operatori.

Al momento dalle ore 20 del 28 ottobre a domenica 1° novembre, complessivamente nelle strutture protette dell'Usl1 sono stati riscontrati 13 nuovi casi positivi tra gli ospiti, 6 casi positivi tra gli OSS di cui 3 a Fontenuovo e 3 presso la Casa Serena Don Guanella di Perugia nonché 5 animatori de Le Cascine di Panicale.

Nel dettaglio, per quanto riguarda gli ospiti, sono stati registrati 4 nuovi contagi nella residenza protetta di Fontenuovo, mentre sono diminuiti di due unità i contagi della casa San Giuseppe di Monteluce con due ospiti che hanno avuto un tampone negativo, così come uno della residenza protetta Seppilli. Altri due positivi sono stati individuati presso il Casale Forabosco di Collestrada, uno alla Casa di Riposo Toschi Mosca di Gubbio, cinque a Le Cascine di Panicale e un caso alla casa di riposo Andrea Rossi di Assisi. Sono deceduti 2 ospiti della residenza protetta Seppilli di Perugia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-11-2020 alle 17:24 sul giornale del 03 novembre 2020 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, città di castello, umbria, assisi, usl, comunicato stampa, USL Umbria 1

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bAvl





logoEV
logoEV