Terni: morto per Covid l'avvocato Massimo Proietti, aveva 56 anni

1' di lettura 02/12/2020 - Grande cordoglio nella città dell'acciaio per la morte dell'avvocato Massimo Proietti, 56 anni, uno dei più noti penalisti di Terni.

Le sue condizioni erano subito apparse molto gravi, per via del Covid di cui era rimasto contagiato alcune settimane fa. Era stato ricoverato in terapia intensiva, dove ha lottato per giorni. Purtroppo le cure a cui è stato sottoposto si sono rivelate inutili, e mercoledì mattina, 2 dicembre, é deceduto. L'avvocato Proietti, tra l'altro, era stato l'avvocato della famiglia di David Raggi, il giovane ternano ucciso da un immigrato ubriaco.

Come avvocato della Ternana aveva seguito il passaggio da Longarini a Bandecchi ed era presidente onorario del Massa Martana. Dolore per la scomparsa del legale viene espresso anche dall'Ordine degli avvocati di Terni. Lascia la moglie Roberta e il figlio Leonardo, a cui vanno le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2020 alle 17:46 sul giornale del 03 dicembre 2020 - 180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bEkr





logoEV
logoEV