Fusione Umbria Salute e Umbria Digitale: sindacati, "Fondamentale coinvolgimento lavoratori"

1' di lettura 17/12/2020 - "Apprendiamo dagli organi di stampa che la presidente della giunta regionale dell'Umbria, Donatella Tesei, ha dato mandato ai due amministratori di Umbria Salute e Umbria Digitale di avviare un percorso di fusione, che dovrebbe portare ad una unica partecipata entro la fine dell'anno 2021.

Rimaniamo assolutamente perplessi, non tanto nel merito della scelta organizzativa, quanto rispetto al metodo utilizzato e alla mancanza assoluta di coinvolgimento delle organizzazioni sindacali, le rappresentanze naturali dei lavoratori e delle lavoratrici, cioè di coloro che dovranno agire concretamente il cambiamento, produrre innovazione e accellerare le trasformazioni". Lo scrivono in una nota i sindacati delle lavoratrici e dei lavoratori di Umbria Salute e Umbria Digitale, Filcams e Nidil Cgil, Fisascat e Felsa Cisl e Uiltucs e Uiltemp Uil.

"Chiediamo quindi - proseguono le tre sigle - che da subito si attivino veri momenti di confronto e non mere occasioni di informazione e si definiscano insieme le tappe per arrivare ad un cambiamento che sappia valorizzare professionalità e competenze e che possa garantire stabilità del lavoro e dei livelli occupazionali".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2020 alle 11:26 sul giornale del 18 dicembre 2020 - 209 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bF8L





logoEV
logoEV