IN EVIDENZA





29 gennaio 2021



...

Nella mattinata di mercoledì, il Prefetto di Perugia, Armando Gradone, in occasione della commemorazione del “Giorno della Memoria”, ha consegnato, unitamente ai Sindaci dei Comuni di residenza, tredici Medaglie d’Onore “ai familiari degli insigniti, cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra”.


...

756 decessi in Umbria, di questi il 95,6% è ultra 60enne. L’elenco delle RSA con ospiti e operatori positivi si allunga drammaticamente. Dalla Muzi Betti di Città di Castello, al Seppilli e al Fontenuovo di Perugia, alla RSA di Magione, sono poche ormai le strutture per anziani nella nostra provincia non colpite duramente dalla seconda ondata.



...

L'attività del centro raccolta sangue  e  le colazioni per i donatori continueranno ad essere regolarmente garantite all'ospedale di Assisi. E' quanto comunica l'Usl Umbria 1 in seguito alla decisione della chiusura  del bar del nosocomio da parte della ditta che  lo gestisce, in programma dal mese di febbraio e ai timori manifestati dall'Avis. 


...

“L’Umbria è tra le Regioni italiane peggiori sul fronte del vaccino. A dirlo è l’autorevole quotidiano economico Sole24Ore, che riferisce numeri difficili da giustificare: su 22.535 dosi consegnate, risultano somministrate solamente 15.518, pari al 68,9 per cento, al netto delle problematiche di approvvigionamento dei vaccini stessi, che dovrebbero ripartire come annunciato da Pfizer”.


...

“Anche coloro che lavorano nel commercio e nella GDO, interessati dalla vendita dei beni di prima necessità, saranno vaccinati contestualmente ai lavoratori dei servizi essenziali nella campagna vaccinale”: lo ricorda il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, dopo l’accoglimento in Assemblea legislativa della sua proposta emendativa.


...

Illustrata nel corso della seduta di mercoledì della Seconda Commissione, presieduta da Valerio Mancini, una proposta legislativa promossa dai consiglieri Daniele Carissimi e Stefano Pastorelli (Lega) che mira a modificare la legge regionale 2/2000 che detta ‘Norme per la disciplina dell’attività di cava e per il riuso di materiali provenienti da demolizioni’.


...

"Lo sviluppo della filiera olivicola in Umbria", questo il titolo del webinar tenutosi martedì, organizzato da Coldiretti e Aprol Umbria, per illustrare il bando del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 16.4.1, che punta allo sviluppo della filiera olivicolo-olearia con obiettivi precisi: incrementare la produzione di alta qualità, favorire l'innovazione e l'aggregazione delle imprese, aumentare la competitività.




...

In un incontro avvenuto, nella sede di Anci Umbria, a Perugia, tra il presidente f.f. dell’associazione dei Comuni e di Federsanità Umbria, Michele Toniaccini e il presidente di Assofarm Umbria, avvocato Antonio D’Acunto si è parlato della possibilità di attivare una collaborazione su alcune tematiche in ambito sanitario, con particolare riferimento a quei servizi e attività erogate nelle farmacie pubbliche che hanno ricadute dirette sui cittadini.


...

Giorgio Mencaroni é il nuovo presidente della Camera di commercio dell'Umbria. “Un traguardo frutto dell’impegno costante e ultradecennale dell'Ing. Mencaroni sul doppio fronte, prima associativo poi anche camerale, comunica la Confcommercio, per la tutela e lo sviluppo delle attività di tutti i settori della nostra regione


28 gennaio 2021




...

“C’è carenza di insegnanti di sostegno nelle scuole dell’intero territorio regionale. Per questo chiediamo l’immediata attivazione del Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per gli idonei soprannumerari del quinto ciclo dell’Università degli studi di Perugia”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Partito democratico, Simona Meloni, annunciando la presentazione di una mozione.






27 gennaio 2021







...

Mercoledì, 27 gennaio, si celebra il Giorno della Memoria per ricordare gli orrori dell’Olocausto. Una ricorrenza che da quando è stata istituita, nel 2000, intende commemorare le vittime della Shoah e delle leggi razziali italiane, e tutti coloro che si sono prodigati per la salvezza di innocenti. Ma vuole anche essere un riconoscimento pubblico e collettivo di una tragedia immane di cui l’Europa è stata capace, e a cui l’Italia ha collaborato fattivamente.




26 gennaio 2021


...

A 100 anni dall'uscita del primo numero della rivista "San Francesco" (1921), la redazione del mensile francescano e i frati del Sacro Convento di Assisi hanno organizzato - tra Roma, Assisi e altre 10 città variamente legate alla memoria del Santo - una serie di incontri dedicati alla comunicazione e all'importanza della figura di Francesco e dei suoi viaggi in Italia e nel mondo. Il tutto, con l'attenzione rivolta anche al 2026, per l'VIII Centenario della morte dell'uomo di Assisi.