IN EVIDENZA





24 febbraio 2021




...

Tra il 2012 e il 2020 è proseguito anche in Umbria il processo di desertificazione commerciale, come emerge dall’analisi dell’Ufficio Studi Confcommercio sulla demografia delle imprese italiane, che ha preso in considerazione la situazione dei due comuni capoluogo insieme a quella di tutti i capoluoghi di provincia (ed ex capoluoghi) più 10 comuni di medie dimensioni.




...

Con un comunicato alla stampa le tre consigliere di parità dell’Umbria: per la Regione Umbria Monica Paparelli per la Provincia Perugia Giuliana Astarita e per quella di Terni Maria Teresa Di Lernia, intervengono sulla composizione del nuovo consiglio camerale che riserva una rappresentanza marginale alla presenza femminile.



...

“A seguito del riparto del Fondo nazionale il Governo ha assegnato all’Umbria risorse pari a 10 milioni e 799mila euro per gli interventi relativi all’ultimo aggiornamento del piano triennale per gli interventi da realizzare per l’edilizia scolastica”. Lo dichiara l’assessore regionale all’Istruzione e al Diritto allo studio Paola Agabiti.


...

Non è passata inosservata la pattuglia della Polizia Stradale che in questo periodo, caratterizzato dalla pandemia e dai controlli sul rispetto delle regole, era impegnata all'esterno di una scuola cittadina per verificare le disposizioni anti-Covid sui mezzi di trasporto.




...

“L’allevamento umbro di cavalli da corsa, in questo caso da trotto, ha raggiunto livelli di qualità davvero significativi, per certi aspetti  scientifici eccezionali, grazie alla passione, tenacia e sacrificio quotidiano di imprenditori come Sergio Carfagna, balzato in questi giorni agli onori della cronaca mondiale con la nascita del primo puledro femmina di “Via Lattea”, la cavallina albina nata e cresciuta ai piedi della Basilica di Assisi.


...

La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha ricevuto lunedì a Perugia, a Palazzo Donini, in visita di cortesia, l'Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Eugenio Garcia de Alba Zepeda, accompagnato Dl Console onorario del Messico in Umbria, Margarita Blanca. Presente alla visita anche l’assessore regionale alle attività produttive, Michele Fioroni.


...

Riorganizzazione, innovazione, contrattazione, formazione, comunicazione e politiche attive del lavoro, sono le parole chiave della Filca Cisl Umbria per questo 2021, che mette al centro – soprattutto in questo periodo pandemico – la persona, come la sua dignità, e il lavoratore con la propria identità. Sviluppando questi concetti il segretario generale Filca Cisl Umbria Giuliano Bicchieraro ha partecipato agli attivi unitari di Cgil, Cisl e Uil di Perugia, in videoconferenza, dei giorni scorsi.



...

Tornare a fare spettacolo è una necessità, tornare a farlo come prima sarebbe una follia. A un anno esatto dall'inizio della pandemia, le lavoratrici e i lavoratori del settore, insieme al sindacato, si mobilitano in diverse piazze italiane. In Umbria la piazza non può che essere virtuale vista la gravissima situazione sanitaria, ma non per questo meno importante:




23 febbraio 2021


...

“La nostra comunità è addolorata per una tragedia che lascia senza parole, ha affermato il sindaco Proietti, e ci fa sprofondare ancora di più nella costernazione per un’altra vita sacrificata e per l’impotenza di fronte a un virus che non lascia scampo. Vogliamo esprimere un sentimento di sincera partecipazione al dolore e di vicinanza alla famiglia, alla moglie e ai suoi ragazzi che da oggi sono privati della presenza del loro congiunto“






...

“Servono azioni di potenziamento e riorganizzazione dei servizi consultoriali e ginecologici della Regione, al fine di evitare che le donne debbano rivolgersi agli ospedali, strutture in sofferenza, soprattutto in questo momento di pandemia”. Così il capogruppo del Partito democratico, Tommaso Bori, che ha presentato una interrogazione per chiedere “quali azioni la Giunta regionale intenda intraprendere nell’immediato e quali provvedimenti sono previsti”.


...

Perugia (Cinema-Teatro Zenith e Teatro Brecht di San Sisto), Spoleto (Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti con il Teatro Stabile dell'Umbria), Assisi (Piccolo Teatro Degli Instabili), Narni (Teatro Comunale), Umbertide (Teatro Dei Riuniti), Montone (Teatro San Fedele), Cannara (Teatro Thesorieri), ed infine Trevi (Teatro Clitunno) e Spello (Teatro Subasio) gestiti da Fontemaggiore insieme al Brecht di San Sisto. Sono queste le città umbre coinvolte con la prima lista dei teatri aderenti all'iniziativa nazionale, lanciata da "Unita" (Unione nazionale interpreti teatro e audiovisivo)


...

“L’escalation di contagi in Umbria, che si conferma ancora tra le poche zone rosse d’Italia, rende urgente un intervento deciso da parte del Governo regionale soprattutto all’interno dei presidi sanitari, purtroppo rivelatisi luogo di maggiore diffusione del virus”.




...

Voglio cogliere l’occasione della “Giornata nazionale dei professionisti sanitari, sociosanitari, socio assistenziali e del volontariato”, per rivolgere un profondo e sentito ringraziamento a tutti coloro che in questa lunga fase emergenziale hanno dedicato ogni loro forza per stare accanto, ed essere di infinito aiuto, a tutti gli italiani: il ringraziamento arriva dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.


...

La Task Force della Regione Umbria per la gestione dell’emergenza covid, dall’inizio della pandemia ha riservato la massima attenzione agli ospiti e agli operatori delle residenze protette e delle Rsa. Tutti i dati di casi positivi all’interno delle strutture residenziali e semiresidenziali dell’Umbria sono riassunti giornalmente e prontamente aggiornati.



22 febbraio 2021


...

Alla luce di un andamento della curva dei contagi che non presenta ancora una stabilizzazione discendente, e nella volontà di ispirare l’azione amministrativa al principio di massima precauzione, nonché al fine di portare il periodo di osservazione dei fenomeni epidemiologici almeno a 21 giorni rispetto alle misure restrittive assunte, la Regione Umbria ha deciso di prolungare per una settimana le ordinanze n.16 del 12 febbraio e n. 14 del 6 febbraio che contengono misure valide sia per tutto il territorio regionale, sia alcune specifiche per la provincia di Perugia e San Venanzo. Amelia, infatti, da venerdì sera non è più compresa nella così detta “zona rossa”.