IN EVIDENZA





5 marzo 2021









...

Mentre i cittadini vengono bombardati di notizie vere e false su pazienti morti, posti letto e terapie più o meno valide, arriva la notizia che l'Umbria, nonostante è stata una delle prime regioni a subire la terza ondata della pandemia, tra la fine di gennaio e metà febbraio, è stata però una delle migliori dall'inizio del Covid nel riconvertire pezzi importanti di ospedali in terapie intensive dove si riesce nella stragrande maggioranza dei casi a salvare vite umane dalla pandemia.


4 marzo 2021







...

Sono 10mila gli umbri in sovrappeso e obesi di cui il 30 per cento minorenni. E' questo il dato più allarmante rilevato nell'ultimo report del sistema di sorveglianza "Okkio alla salute" (anno 2019), l'indagine condotta dall'Istituto Superiore di Sanità (ISS) in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e con tutte le Regioni e Province autonome italiane.


...

"Secondo alcune interpretazioni giurisprudenziali, ha affermato Dario, era emerso che avendo un contratto già stipulato potessi andare in pensione mantenendo il contratto in essere. Da un approfondimento dell'Ufficio personale dell'amministrazione regionale è invece emerso che a fronte del pensionamento ci si deve dimettere dall'incarico, cosa che non succede con altri contratti sanitari, ancor più nell'emergenza Covid".



...

Per onorare la memoria delle due dipendenti della Regione Umbria Margherita Peccati e Daniela Crispolti, alla vigilia dell’ottavo anniversario dalla loro barbara uccisione sul luogo di lavoro avvenuta il 6 marzo 2013, venerdì 5 marzo alle ore 9 all’ingresso della sede regionale del Broletto si terrà una breve cerimonia, alla presenza della Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, della Giunta regionale, dei direttori dei Servizi competenti, del dirigente del Servizio Istruzione, Università, Diritto allo studio e Ricerca e dei familiari delle due dipendenti regionali.



3 marzo 2021

...

Sono 2.072 i camminatori che in pochi mesi hanno raggiunto, nonostante le chiusure dovute al COVID-19, la Basilica di San Francesco da soli, in gruppo o in compagnia degli amici a quattro zampe. I dati rilevati dalla Statio Peregrinorum, ufficio della Basilica di San Francesco (aperto nel 2020 per circa 7 mesi) mostrano come i pellegrini, arrivati ad Assisi lo scorso anno, siano in maggioranza italiani (85%): Milano (4,58%), Roma (3,964%) e Torino (3,75%). Tra gli stranieri al primo posto i tedeschi (24,44%), seguiti dai francesi con il 12,22% e gli svizzeri (7,72%)





...

Nuova donazione del Lions Club Assisi al Servizio di riabilitazione dell'età evolutiva (Sree) del distretto Assisano della Usl Umbria 1. Si tratta di un tavolo da attività, corredato da seggiole e di un kit percettivo – multisensoriale, utile a favorire il potenziamento delle competenze sensomotorie e cognitive dei bambini.



...

Cgil, Cisl e Uil dell'Umbria esprimono forte preoccupazione per la lentezza con cui sta procedendo la campagna di vaccinazione anti covid-19 in Umbria. Secondo gli ultimi dati ufficiali del Governo nella nostra regione sono state somministrate 46.611 dosi sulle 76.435 consegnate, pari al 61%, uno dei dati più bassi d'Italia (solo Calabria e Sardegna hanno dati peggiori).







2 marzo 2021