All'ospedale di Foligno il primo nato in Umbria: si chiama Elia

1' di lettura 01/01/2021 - È Elia il primo nato dell’Umbria, un minuto dopo la mezzanotte di Capodanno 2021 all'ospedale di Foligno. Il bimbo, atteso con grande emozione da mamma Cristina e papà Luca, residenti a Cannaiola di Trevi, pesa 3 chili e 880 grammi e, riferisce la dottoressa Alessia Rosati della Struttura Complessa di Ostetricia e Ginecologia, gode di ottima salute.

Presenti in reparto le ostetriche Carla Erbaioli, Erminia Pambianchi, la ginecologa Alessia Rosati e la neonatologa Maria Serena Castellani. Le più sentite congratulazioni dall’Azienda Usl Umbria 2 ai genitori Luca Stramaccioni e Cristina Pagliara e un grande benvenuto al piccolo Elia.

A Perugia la prima è azzurra Si chiama Azzurra, invece, la prima nata nel 2021 all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. E’ una bambina, di nazionalità italiana, il cui peso è di 3 Kg e 160 grammi, ed è venuta alla luce alle ore 3.08 con un parto spontaneo a basso rischio operativo gestito completamente dalle ostetriche Antonella Allegrucci e Lucrezia Petretta. La mamma Giulia e il padre Valerio risiedono nel comune di Bastia Umbra. L’ultima nata del 2020, sempre una bambina, si chiama Jasmin è venuta alla luce alle 17.38, con parto operativo assistito dal medico, dottoressa Silvia Famiani, da mamma di origine marocchina e pesa 3 Kg.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2021 alle 12:22 sul giornale del 04 gennaio 2021 - 193 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi





logoEV
logoEV