Litigano sul treno ed hanno merce rubata: denunciati 2 volte

1' di lettura 10/01/2021 - E' successo venerdì sera, 8 gennaio, alla stazione di Santa Maria degli Angeli e il risultato è una doppia denuncia, per ricettazione e per interruzione di pubblico servizio.

Protagonisti della vicenda un uomo e una donna residenti a Foligno. Lui un cittadino di origini marocchine, 32enne, e lei italiana, 19enne, sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio e ricettazione. Da controlli più approfonditi, anche grazie alla testimonianza del capotreno, che aveva notato i due in possesso di una voluminosa scatola di cartone, si è scoperto che la scatola conteneva capi di abbigliamento nuovi, muniti ancora di grucce, cartellini e placche antitaccheggio.

Inoltre il 32enne nello zaino e la 19enne nella sua borsa avevano anche capi di abbigliamento e altri oggetti ancora muniti dell’etichetta riportante la prezzatura. I due, non riuscendo a giustificare la legittima provenienza della merce rubata, sono stati denunciati per il reato di ricettazione. Per il 32enne, già noto alle forze dell’ordine e risultato destinatario di un un ordine del Questore di allontanamento dall’Italia non ottemperato, è stato anche denunciato e sarà espulso.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2021 alle 00:20 sul giornale del 12 gennaio 2021 - 249 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIGP





logoEV