Un'altra vittima del Covid, il Sindaco e l'Amministrazione: "Tragedia assurda, addolorati e vicini ai figli e ai familiari"

lutto 1' di lettura 18/01/2021 - Un’altra vittima del Covid, un’altra persona di Assisi è stata uccisa dalla pandemia. In città la tragedia ha scatenato un dolore immenso, a Rivotorto ci sono sgomento e incredulità.

Il sindaco Stefania Proietti e l’amministrazione comunale intendono esprimere cordoglio e vicinanza ai giovani figli e ai parenti della famiglia, molto nota e stimata, che domenica è stata colpita dall’ennesima terribile sofferenza perché la scomparsa della donna segue quella del marito avvenuta appena un mese fa e sempre a causa del Covid.

“Non ci sono parole – ha affermato il sindaco – per consolare i figli e i familiari, quello che è accaduto è qualcosa di inverosimile e assurdo perché in così breve tempo hanno perso entrambi i genitori vivendo un doppio lutto. La morte della nostra concittadina allunga, purtroppo, l’elenco delle vittime del Covid nel nostro territorio e come amministrazione siamo convinti più che mai che dobbiamo insistere sulla raccomandazione al rispetto delle misure di sicurezza, all’uso obbligatorio della mascherina e all’osservanza del distanziamento sociale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2021 alle 12:43 sul giornale del 19 gennaio 2021 - 193 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, lutto, comune di assisi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJTB





logoEV