Zootecnia: "Ristori a chi subisce attacchi predatori: a che punto siamo con il piano di gestione?". Interrogazione De Luca (M5S)

1' di lettura 18/01/2021 - "Fare chiarezza sui ristori per chi subisce danni dalla presenza predatoria del lupo". Questa la richiesta del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca che, in proposito, annuncia una interrogazione alla Giunta.

"Il lupo – spiega De Luca - è uno degli animali che rappresentano l'anima dell'Appennino. La sua iconica presenza è legata alla nostra identità. Il lupo di Gubbio è conosciuto in tutto il mondo per la vicenda dell'incontro pacifico con San Francesco. Sono molteplici - continua - gli aspetti per cui la presenza di questo selettore naturale va protetta e riconosciuta come valore aggiunto”.

“Dobbiamo evitare che la cattiva gestione della presenza di questo predatore – osserva De Luca - possa creare conflitti con le popolazioni che vivono e lavorano nelle zone rurali, in particolar modo chi si occupa di allevamento e pastorizia”.

Per il capogruppo pentastellato è dunque necessario che “la Regione dia il necessario sostegno a coloro che subiscono danni che vanificano fatica, sacrifici e soldi. Per questo, attraverso la mia interrogazione, chiedo di sapere quale siano le tempistiche circa l'erogazione dei ristori dovuti per i danni provocati dall'attività predatoria del lupo. E se la Giunta- conclude - ritenga che i ristori siano adeguati in virtù della legge regionale e degli adeguamenti ai valori di mercato degli allevamenti attuali".


da Regione Umbria
Assemblea Legislativa





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2021 alle 12:14 sul giornale del 19 gennaio 2021 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, regione umbria, assemblea legislativa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJS1





logoEV