Terni: Polizia arresta un 39enne molto attivo nello spaccio di droga

1' di lettura 21/01/2021 - L'indagine della sezione antidroga della mobile ha preso avvio a seguito del decesso di un quarantacinquenne italiano per presunta overdose, avvenuto lo scorso 28 dicembre in città.

Secondo gli investigatori, era "attivissimo" nello spaccio di droga, in particolare eroina, un trentanovenne dell'Azerbaijan arrestato dalla squadra mobile di Terni. L'uomo, disoccupato e irregolare in Italia, è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla procura.

L'attività ha permesso di accertare come lo straniero fosse il fornitore dello stupefacente e che avesse numerosi clienti provenienti anche dalla province limitrofe, soprattutto da Rieti, con i quali era riuscito ad instaurare un rapporto che andava oltre il semplice scambio 'commerciale'. Dagli accertamenti è infatti emerso che per Natale l'uomo aveva inviato sms personalizzati di auguri ad ognuno di loro.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2021 alle 21:27 sul giornale del 23 gennaio 2021 - 214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKzK





logoEV