Terrorismo: operazione di polizia in tutta Italia, perquisizioni anche in Umbria

1' di lettura 23/01/2021 - A seguito di un'operazione di antiterrorismo contro soggetti contigui alla destra suprematista, che ha portato all'arresto di un 22enne di Savona, la polizia ha effettuato perquisizioni anche a Gubbio e Castiglione del Lago

Hanno riguardato una ragazza di 18 anni della zona di Gubbio e un giovane di 24 del comprensorio di Castiglione del Lago le perquisizioni svolte in Umbria dalla polizia nell'ambito dell'operazione antiterrorismo che ha portato all'arresto del ventiduenne di Savona. I due, appartenenti alla fitta rete del network esistente intorno al giovane arrestato, ha riferito la questura, al momento non sono indagati.

Gli investigatori hanno potuto rilevare gli intensi contatti esistenti, attraverso diverse chat, dei due umbri con altri elementi del gruppo di propaganda "Nuovo ordine sociale". Le perquisizioni eseguite non hanno fatto riscontrare la presenza di vessilli, oggetti o simboli afferenti al gruppo estremista in questione ma hanno dato un esito positivo in quanto sono stati sequestrati device in possesso dei due, al momento oggetto di un intenso lavoro di indagine informatica e tecnologica finalizzata a riscontrare la posizione degli stessi all'interno dell'organizzazione.






Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2021 alle 23:24 sul giornale del 25 gennaio 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKTd