Valore P.A. – INPS, pronti a partire 4 corsi di alta formazione promossi da Scuola Umbra e Università per Stranieri

2' di lettura 16/02/2021 - Pronti a partire quattro corsi di alta formazione promossi da Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica ed Università per Stranieri di Perugia, finanziati dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale nell’ambito dell’avviso nazionale “Valore P.A. 2020”. I quattro percorsi formativi coinvolgeranno i dipendenti delle amministrazioni pubbliche in Umbria, Toscana e da quest’anno anche in Abruzzo.

“Il successo della nostra proposta formativa che da quest’anno si estende sino all’Abruzzo – afferma l’Amministratore Unico, Marco Magarini Montenero - è il risultato della sinergia che negli anni si è sviluppata tra la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e l’Università per Stranieri di Perugia, nonché della costante collaborazione con le Direzioni regionali Inps e con il Seu Servizio Europa. Dopo gli ottimi risultati di studio e partecipazione dei tre corsi realizzati lo scorso anno, stanno per partire quattro nuovi percorsi formativi in e-learning con ampliamento di tematiche e contesti territoriali coinvolti. Non solo. Quest’anno, l’apprendimento del personale pubblico che parteciperà ai nuovi percorsi formativi sarà ulteriormente valorizzato grazie allo sviluppo tecnologico reso possibile dalla innovativa aula virtuale di cui la Scuola si è dotata”.

Venerdì 19 febbraio prenderà avvio il corso specialistico di 50 ore “Social pa: fare community con i social network” rivolto a 39 dipendenti delle amministrazioni pubbliche della Toscana. Il corso, coordinato scientificamente dal professor Rolando Marini, docente di Sociologia dei Processi culturali e comunicativi presso l’Università per Stranieri di Perugia, vede una y di esperti in comunicazione pubblica e social che alterneranno formazione accademica con laboratori operativi e tecniche di gamification per coinvolgere attivamente i corsisti.

Il 25 febbraio partirà l’edizione abruzzese del corso “I finanziamenti europei: progettare nella programmazione 2021-2027”, già realizzato in Umbria, Toscana e nelle Marche negli anni passati. Il corso è coordinato scientificamente dal professor Avvocato Francesco Duranti, docente di Diritto pubblico comparato e di Istituzioni di diritto pubblico presso l’Università per Stranieri di Perugia. Il corso, che registra 20 partecipanti, oltre a fornire gli strumenti base di conoscenza sulle opportunità relative alla programmazione europea 2021–2027, darà indicazioni sulle strategie europee di sviluppo sostenibile ed innovazione digitale in sinergia con il piano europeo di rilancio post-pandemia NextgenerationEU.

Infine, la prima settimana di marzo prenderanno avvio i due corsi “Change management per la gestione efficace delle risorse umane”, che si svolgeranno parallelamente in Umbria e in Toscana, con rispettivamente 32 e 36 iscritti. I percorsi specialistici della durata di 50 ore, coordinati scientificamente dal professor avvocato Francesco Duranti, saranno dedicati alla gestione del cambiamento e delle risorse umane dopo l’impatto dell’emergenza Sars Covid19 sulla Pubblica Amministrazione.

I quattro percorsi formativi sono stati organizzati da Sonia Ercolani, Responsabile Area formazione, in collaborazione con Davide Ficola e lo staff di formatori della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, soggetto attuatore del progetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2021 alle 11:37 sul giornale del 17 febbraio 2021 - 129 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOh9





logoEV