Fiom e Fp Cgil: vaccinare i lavoratori che effettuano manutenzioni dei macchinari ospedalieri

ospedale coronavirus 1' di lettura 26/02/2021 - "In Umbria il personale metalmeccanico che svolge lavoro di manutenzione sui macchinari sanitari all'interno degli ospedali non è stato ancora vaccinato. Un fatto grave e pericoloso in primo luogo per la salute dei lavoratori, ma più in generale per l'intera collettività, vista la l'importanza del ruolo che questi manutentori svolgono per il funzionamento del nostro sistema sanitario".

A portare a conoscenza di questa situazione, che interessa in primo luogo lavoratrici e lavoratori di Althea, già vaccinati nelle altre regioni in cui l'azienda è attiva, sono la Fiom Cgil di Perugia, categoria che rappresenta i lavoratori metalmeccanici, e la Funzione Pubblica Cgil, che più volte, insieme alla confederazione e alle altre sigle sindacali, si è battuta per l'allargamento della vaccinazione a tutto il personale che opera all'interno dei presidi sanitari.

"Come Fiom Cgil e Funzione Pubblica - affermano Simone Pampanelli, segretario Fiom, e Tatiana Cazzaniga, per la Fp Cgil - chiediamo che la Regione recuperi subito il ritardo accumulato nell'interesse non solo dei lavoratori coinvolti, ma dell'intera comunità regionale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 11:15 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, cgil umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP2D





logoEV