Città di Castello: gli auguri di "Nonna Lisa", 109 anni: "Buon 8 marzo a tutte le donne"

1' di lettura 08/03/2021 - Luisa Zappitelli ha compiuto 109 anni nel novembre del 2020. "Mettete la mascherina mi raccomando, questo virus è un brutto diavolo", ha ripetuto più volte nell'anno del Covid. Un messaggio che oggi ha ribadito dalla sua finestra con accanto la figlia Anna Ercolani.

"Viva le donne, auguri a tutte, buon otto marzo": dalla finestra della sua abitazione a Città di Castello, dove vive con la figlia Anna rispettando tutte le precauzioni anti-Covid, ancora una volta Luisa Zappitelli, che tutti chiamano "nonna Lisa", ha voluto tributare a tutte le donne il proprio sostegno e vicinanza e ricordare l'8 marzo. Lo ha fatto con un ramoscello di mimosa in mano, omaggio di un tifernate, indossando la mascherina.

"Mi vaccinerò contro il Covid - ha ribadito - appena me lo permetteranno, nei medici ho avuto sempre tanta fiducia. Nella mia vita ho sempre seguito tutto quello che i dottori mi hanno detto di fare e ho sempre preso tutte le medicine". Al suo appello-augurio alle donne nel giorno dell'8 marzo si è unito anche il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, assieme agli assessori Luciana Bassini, Rossella Cestini, Michela Botteghi e a tutta la giunta "nel ringraziare ancora una volta nonna Lisa per quello che rappresenta e per come lo fa".






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2021 alle 16:27 sul giornale del 09 marzo 2021 - 116 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRAW





logoEV