Cesvol Umbria: via al censimento permanente degli enti del terzo settore

1' di lettura 13/03/2021 - Gli enti del Terzo Settore che vogliono restare “connessi” al circuito regionale dell’associazionismo e del volontariato possono inserirsi nel dua, il database unico associazioni, che il Cesvol Umbria ha costruito grazie alle relazioni e al contatto continuo con le tante realtà attive sul territorio regionale.

In linea con la strategia definita dall’Istat per i censimenti permanenti, che prevede la realizzazione di indagini campionarie a integrazione dei registri statistici e dei dati di fonte amministrativa, anche il Cesvol Umbria, sollecitato in varie zone sociali nella manutenzione di banche dati su associazionismo e volontariato, ha pensato di integrare e riqualificare in modo continuativo il proprio database, già unico per ampiezza e puntualità dei riferimenti.

Per partecipare al censimento permanente degli enti del terzo settore basta andare sul sito www.cesvolumbria.org e compilare il modulo, con un impegno di cinque minuti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2021 alle 09:56 sul giornale del 15 marzo 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, comunicato stampa, Cesvol Umbria, Cesvol

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bSpI