E' morto il giornalista Leonardo Gioia, per anni colonna della sede regionale della Rai Umbra

1' di lettura 20/04/2021 - E' deceduto, a 63 anni, il giornalista Leonardo Gioia, per lungo tempo in servizio alla sede regionale RAI dell'Umbria.

Lo ha riferito con un comunicato, il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria che "ne ricorda con commozione le doti professionali e le qualità umane". Il presidente Roberto Conticelli e i consiglieri, continua in una nota l'ODG, partecipano al lutto della famiglia e al dolore dei colleghi della Rai e di quanti hanno conosciuto e apprezzato il caro Leonardo".

Lo ha voluto ricordare anche l'On. Walter Velini del PD, "Per lunghi anni, aggiunge, è stata una delle anime della redazione umbra della Rai, una persona da tutti apprezzata per la sua sensibilità e il suo equilibrio. Così sarà ricordato da tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato.

Ai suoi familiari, ai colleghi della Sede regionale della Rai la nostra vicinanza e il nostro abbraccio". Anche il Consiglio Direttivo dell’Associazione stampa umbra "si unisce al dolore per la scomparsa del collega della Rai Leonardo Gioia, persona gentile, cortese e riservata".

"All’età di 63 anni, sottolinea l'Ass. Stampa Umbra in una nota, ci lascia un collega che con la sua professione e sensibilità ha raccontato l’Umbria. L’Asu esprime le più sentite condoglianze a tutta la famiglia". Anche la redazione di Vivere Umbria si associa al dolore della famiglia e porge le più sentite condoglianze.






Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2021 alle 01:11 sul giornale del 21 aprile 2021 - 147 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYsE