Petrignano: cane insofferente per il collare elisabettiano scappa di casa, rintracciato dai Carabinieri

1' di lettura 10/06/2021 - Rocky, un piccolo cane di razza meticcia, dopo le cure veterinarie, insofferente al collare elisabettiano che gli era stato imposto dal medico che lo aveva curato affinché non si leccasse le ferite, scappa da casa ed inizia a vagare per le vie del centro abitato di Petrignano d’Assisi.

Prontamente segnalata la sua presenza dai cittadini della frazione di Assisi ai militari della Stazione Carabinieri di Petrignano d’Assisi, l’animale è stato immediatamente rintracciato e recuperato. Era visibilmente impaurito ed affamato.

Una volta portato in Caserma, dove è rimasto diverse ore, i militari lo hanno rifocillato e coccolato, tentando di calmarlo.

Contestualmente, è stato richiesto l’intervento del personale dell’ASL nr. 1, (anagrafe canina), che tramite il microchip è risalito alle esatte generalità del proprietario.

Il padrone del piccolo animale era già in pensiero per il proprio cane e appresa la notizia del suo ritrovamento immediatamente si è recato presso la Caserma Carabinieri di Petrignano d’Assisi ove l’animale scodinzolante e festante gli veniva riconsegnato.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite i canali Telegram, così come sono disponibili anche le pagine Facebook:
li raggiungerete in un click tramite i link nella tabella sotto.

Regione Telegram Social
Umbria @vivereumbria Facebook
Città Telegram Social
Assisi @vivereassisi Facebook
Città di Castello @viverecittadicastello Facebook
Foligno @viverefoligno Facebook
Gubbio* @viveregubbio Facebook
Orvieto @vivereorvieto Facebook
Perugia @vivereperugia Facebook
Spoleto @viverespoleto Facebook
Terni @vivereterni Facebook

*Per Vivere Gubbio è attivo il servizio anche su WhatsApp (Info QUI): è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.








Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2021 alle 09:58 sul giornale del 11 giugno 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6Eh





logoEV