Intervista esclusiva al candidato sindaco, Avv. Francesco Fasulo

9' di lettura 17/08/2021 - Da martedì 17 agosto, iniziamo a proporvi le interviste ai 5 candidati a ricoprire la carica di sindaco nella città di San Francesco. Iniziamo con l'Avv. Francesco Fasulo, che ringraziamo per averci rilasciato la seguente intervista.

Francesco Fasulo, 31 anni, Dottore in Giurisprudenza, con Specializzazione in Diritto Pubblico Amministrativo, Giornalista, Scrittore. Lavora nell'ambito della Comunicazione e del Marketing. Così si definisce: “Sono il GIOVANE CANDIDATO SINDACO DI ASSISI sostenuto da un PROGETTO POLITICO CIVICO, costituito da cinque LISTE CIVICHE, libere da tutti i partiti. Le nostre LISTE CIVICHE sono le LISTE DEL POPOLO e NON DEI PARTITI. Sono nato e cresciuto ad Assisi da una famiglia umile, semplice e cristiana che ha saputo trasmettermi i sani valori umani dell'onestà, della dedizione, del non arrendersi mai, del rispetto, dell'educazione, del sacrificio, del duro lavoro e dell'essere sempre attento e disponibile ad aiutare il prossimo. Il mio stile di vita è incentrato nel servizio umile, onesto, competente e concreto alla collettività, attraverso l'ascolto dei bisogni, delle esigenze, delle problematiche e dei desideri della comunità”.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Partiamo subito dal suo progetto politico, qual’é?

Il nostro è un PROGETTO POLITICO CIVICO, libero da tutti i partiti. Strutturalmente abbiamo cinque LISTE CIVICHE composte da persone tutte residenti nel Comune di Assisi. Nelle nostre LISTE CIVICHE non ci sono ne ex politici ne politici in carica. C'È IL POPOLO, ci sono cittadini e cittadine provenienti da tutti i settori della società civile; c'è chi proviene dal mondo dell'associazionismo, del volontariato, ci sono artigiani, commercianti, imprenditori, partite Iva, liberi professionisti, operai, giovani, ci sono insegnanti, professori universitari, ex dirigenti pubblici e di azienda.

Tutte persone che hanno cuore, onestà, umiltà, passione civile, amore per il territorio, coraggio, determinazione, serietà, professionalità e competenza da mettere a servizio per il bene di tutto il nostro territorio comunale di Assisi e Frazioni. Per questo in tale prospettiva è anzitutto necessario portare l'Amministrazione Comunale vicino ai cittadini, a livello di Frazione, a livello di quartiere, a livello di vicolo. Per me, infatti, essere un buon Sindaco significa impegnarsi affinché la nostra Città di Assisi cresca tutta insieme, senza separazioni e senza distinzioni tra centro e Frazioni, tra centro e periferie, diffondendo qualità, sviluppo e lavoro su tutto il territorio comunale assisano.

Se diventerò Sindaco il mio obiettivo di governo sarà quello di creare un intero territorio comunale dove ogni cittadino, sia esso bambino, giovane, adulto o anziano, POSSA VIVERE CON DIGNITÀ,IN SICUREZZA ED IN ARMONIA rilanciando e sviluppando Assisi e Frazioni, da un punto di vista economico, imprenditoriale, artigianale, turistico, lavorativo, commerciale ed industriale.

Come mai ha fatto 5 liste? È una scelta strategica o altro?

Abbiamo costituito cinque Liste Civiche, che sono: “L’AMORE PER ASSISI E FRAZIONI”, “GIOVANI PER ASSISI E FRAZIONI”, “LAVORO PER ASSISI E FRAZIONI”, “MENO TASSE PER ASSISI E FRAZIONI” e “AMBIENTE PER ASSISI E FRAZIONI”, per promuovere, incoraggiare e sostenere la partecipazione attiva alla vita democratica del Comune, affinchè i cittadini e le cittadine siano resi coprotagonisti dei processi decisionali che riguardano il bene del territorio comunale di Assisi e Frazioni. Queste nostre LISTE CIVICHE che sono le LISTE DEL POPOLO e NON DEI PARTITI, stanno a testimoniare che se si porta avanti, come stiamo facendo noi, una lavoro capillare sul territorio con la politica dell'ascolto, dell'attenzione, della vicinanza, della prossimità e del porta a porta i cittadini sono stimolati a mettersi al servizio della collettività.

Aldilà delle dichiarazioni tipiche di una campagna elettorale, un cittadino di Assisi per quale motivo, reale e concreto, dovrebbe votare lei e non qualcun altro?

Perchè dopo anni di incontri e di ascolto dei cittadini di Assisi e Frazioni abbiamo redatto per iscritto un PROGRAMMA ELETTORALE DI GOVERNO al cui interno sono contenute tutte le nostre proposte e le nostre azioni di Governo che hanno fattibilità economica e finanziaria che ci consentirà di realizzare interamente e concretamente, durante il mandato amministrativo, tutti i nostri progetti per il bene di Assisi e Frazioni. Alcune delle NOSTRE PRIORITÀ DI GOVERNO: eliminare la burocrazia, gli sprechi e le inefficienze comunali, semplificare la pubblica amministrazione, ottimizzare e digitalizzare i servizi per ricavare risorse da investire per erogare servizi di qualità al cittadino e al turista e per garantire lo sviluppo del territorio; ABBASSAREMO LE TASSE PER FAMIGLIE, IMPRENDITORI, ARTIGIANI, COMMERCIANTI ED INDUSTRIALI (la Tassa sui rifiuti urbani la faremo pagare NON in base ai metri quadrati dell'immobile MA IN BASE AL NUMERO DELLE PERSONE CHE PRODUCONO RIFIUTI URBANI, con noi i cittadini di Assisi e Frazioni pagheranno LA TARI IL 60% IN MENO ALL'ANNO).

Per coloro che hanno reddito ISEE basso prevederemo TARIFFE AGEVOLATE FINO ALL'ESENZIONE TOTALE DEI TRIBUTI COMUNALI PER L'ANNO CORRENTE E PER GLI ANNI PASSATI; per i primi due anni dall'inizio dell'attività imprenditoriale, turistica, artigianale, commerciale ed industriale prevederemo l'esenzione dei tributi comunali per sostenere, promuovere, incoraggiare e sviluppare il settore imprenditoriale, commerciale, turistico, artigianale ed industriale; CREARE E DARE LAVORO AI CITTADINI ED ALLE CITTADINE DI ASSISI E FRAZIONI attraverso grandi progetti di rilancio del settore imprenditoriale, turistico, commerciale, artigianale, manifatturiero, sportivo ed industriale; riscopriremo, riqualificaremo, svilupperemo e valorizzeremo tutto il patrimonio culturale, spirituale, artistico, storico, paesaggistico, enogastronomico e sportivo per creare turismo continuativo dal 1 gennaio al 31 dicembre di ogni anno, strutturando e sponsorizzando, attraverso una massiccia comunicazione, gli eventi a livello mondiale per attirare milioni di turisti per rilanciare il turismo e creare lavoro, occupazione e benessere ad Assisi ed in tutte le Frazioni.

Reperireremo i fondi europei per utilizzarli per lo sviluppo del territorio comunale di Assisi e Frazioni; riscopriremo e valorizzeremo il TEATRO LYRICK di Santa Maria del degli Angeli ed il TEATRO METASTASlO di Assisi; RIQUALIFICAREMO, VALORIZZAREMO E RILANCEREMO lo STADIO COMUNALE DEGLI ULIVI per creare il turismo sportivo stipulando accordi con le squadre calcistiche di serie A per ospitare nel periodo estivo il ritiro delle grandi squadre della massima serie; RIQUALIFICAREMO, RISTRUTTUREREMO E VALORIZZEREMO la PISCINA COMUNALE DI ASSISI, prevedendo un progetto per un parcheggio capiente, attraverso il reperimento dei fondi europei e con la realizzazione di progetti di finanza e di partenariato pubblico-privato per realizzare una piscina metà al coperto e metà all'aperto in modo tale da poterla utilizzare in maniera continuativa sia nel periodo invernale che in quello estivo.

Essendo la piscina comunale di dimensioni olimpioniche, stipuleremo progetti di collaborazione con il CONI per organizzare gare agonistiche di nuoto e di pallanuoto; riscoprireremo e valorizzaremo il Centro di Preparazione Olimpica ed il Museo Nazionale del Pugilato per attirare milioni di turisti appassionati di boxe provenienti da tutto il mondo; riscopriremo, riqualificaremo e valorizzaremo con i fondi europei il Pincio,la Rocca Maggiore e Minore,il Parco del Monte Subasio, Fonti di Moiano, i Castelli delle Frazioni ed ogni altro sito culturale, paesaggistico, artistico, storico, architettonico e spirituale per creare turismo e lavoro; DAREMO MASSIMA ATTENZIONE ALLA RISCOPERTA, RIQUALIFICAZIONE, MANUTENZIONE E VALORIZZAZIONE DI ASSISI E DI TUTTE LE FRAZIONI.

ASFALTAREMO TUTTE LE STRADE DI ASSISI E FRAZIONI ACCEDENDO ED UTILIZZANDO TUTTE LE RISORSE REGIONALI, STATALI ED EUROPEE; GARANTIREMO L'ILLUMINAZIONE PUBBLICA, LA SICUREZZA PUBBLICA (introdurremo il vigile di frazione e installeremo impianti di videosorveglianza in tutto il territorio comunale di Assisi e Frazioni), L'ACQUA PUBBLICA e L'ESTENSIONE DELLA RETE DEL METANO A TUTTE LE FRAZIONI; GARANTIREMO UN EFFICIENTE SISTEMA DI TRASPORTI PUBBLICI E DI PARGHEGGI A TARIFFE BASSE ED AGEVOLATE PER CITTADINI E TURISTI ed ABBATTEREMO TUTTE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE; RILANCIAREMO E SVILUPPEREMO IL SETTORE IMPRENDITORIALE, TURISTICO, ARTIGIANALE, COMMERCIALE, INDUSTRIALE, ENOGASTRONOMICO E SPORTIVO PER CREARE LAVORO PER TUTTI I CITTADINI E CITTADINE DI ASSISI E FRAZIONI.

TRA LE NOSTRE PRIORITÀ DI GOVERNO CI SARÀ LA TUTELA, LA DIFESA, LA VALORIZZAZIONE ED IL BENESSERE DI BAMBINI, GIOVANI, DONNE, FAMIGLIE, DISOCCUPATI, ANZIANI, DISABILI E ANIMALI; Centrale nella nostra azione di governo sarà l'attenzione alla ALLA SCUOLA, ALL'UNIVERSITÀ, ALLA RICERCA, ALLA FORMAZIONE ED ALL'INNOVAZIONE; Garantiremo anche la tutela, la salvaguardia e la difesa DELL'AMBIENTE E DELLA SALUTE PUBBLICA.

Domanda quasi scontata, ma inevitabile. Siamo ad Assisi, cittadina con una forte presenza di religiosi e di cattolici impegnati nella società civile. E’ chiaro a tutti che insieme, sono una forza che ha un peso elettorale molto importante. Come pensate di confrontarvi con loro, che tipo di rapporto pensate di instaurare?

L'identità della Città di Assisi e delle sue Frazioni è francescana e clariana. Quindi sarà massima la collaborazione con gli Istituti religiosi e tutte le sue componenti per sviluppare progetti culturali, sociali e turistici per il rilancio del settore imprenditoriale, lavorativo e occupazionale dei cittadini e delle cittadine di Assisi e Frazioni.

Immagini per un attimo di essere su un palco, ad un comizio come si faceva un po’ di anni fa’. E' l’ultimo giorno di campagna elettorale e lei é pronto per l’appello finale per farsi votare: cosa direbbe alla folla che la sta ascoltando?

Cari cittadini e care cittadine di Assisi e Frazioni, se diventerò Sindaco, io e tutto il nostro PROGETTO POLITICO CIVICO, governeremo in maniera AUTONOMA, LIBERA ED INDIPENDENTE DAI PARTITI per l'esclusivo bene di tutto l'intero territorio comunale assisano. Mentre i candidati Sindaci dei partiti di destra, di centro e di sinistra dovranno obbedire ai comandi ed agli ordini dei partiti per curare GLI INTERESSI PERSONALI DEL PARTITO e NON GLI INTERESSI DEL POPOLO. Le nostre LISTE CIVICHE invece sono le LISTE DEL POPOLO e NON DEI PARTITI.

Noi realizzeremo concretamente il nostro Programma di Governo con onestà, lungimiranza, competenza e senso del dovere; quel senso del dovere che ha animato sempre la mia esistenza sull'esempio di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, magistrati che hanno dato la vita per lo Stato, per la legalità e la giustizia e che erano soliti dire: “Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere, qualunque sia il sacrificio da sopportare, costi quel che costi, perché è in ciò che sta l'essenza della dignità umana”. Per Amore della mia Città di Assisi e di tutte le Frazioni mi metto al servizio dei cittadini testimoniando una politica vissuta come una maniera esigente di vivere il mio impegno umano e cristiano a servizio del prossimo.






Questa è un'intervista pubblicata il 17-08-2021 alle 14:42 sul giornale del 18 agosto 2021 - 347 letture

In questo articolo si parla di politica, umbria, intervista, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfe0





logoEV
logoEV