Confindustria Umbria, Vincenzo Briziarelli é stato designato come nuovo presidente

1' di lettura 15/09/2021 - Prenderà il posto ora di Antonio Alunni che è reduce da due mandati e quindi non più rieleggibile come prevede lo statuto.

Vincenzo Briziarelli è stato designato alla presidenza di Confindustria Umbria. A designarlo all'unanimità è stato il Consiglio generale dell'associazione degli industriali. Il voto del Consiglio generale è arrivato al termine della consultazione della base associativa, condotta da una Commissione di "saggi" composta da tre past president, Antonio Campanile (Saci), Carlo Colaiacovo (Colacem) e Bruno Urbani (Urbani Tartufi). Nel corso della riunione del Consiglio generale, i componenti della Commissione hanno illustrato l'orientamento degli associati che "convergeva ampiamente" su Briziarelli, presidente di Fbm spa.

L'assemblea annuale di Confindustria Umbria, in programma il 2 novembre, sarà chiamata a votare il presidente designato, il vice presidente e il programma di attività per il biennio 2021-2023. Briziarelli, classe 1973, ha alle spalle una lunga partecipazione all'attività associativa, riferisce Confindustria in una nota, ed è attualmente presidente della Sezione di categoria laterizi, manufatti in cemento ed estrattiva dell'Associazione degli industriali.






Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2021 alle 23:39 sul giornale del 16 settembre 2021 - 100 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjr3





logoEV
logoEV