Thomas De Luca (M5S): "Salvini vuole il nucleare, con la Lega centrali anche in Umbria"

1' di lettura 16/09/2021 - Matteo Salvini vuole il nucleare in Italia. E' quindi pienamente legittimo pensare che un sindaco della Lega sia un sindaco che esprimerà un parere favorevole all'insediamento di centrali anche in Umbria. I cittadini dei comuni al voto a partire da Città di Castello, Assisi e Spoleto devono esserne consapevoli.

La Lega sta cercando in tutti i modi di affossare il prolungamento del Superbonus 110% ed ora capiamo perché. Un'Italia indipendente energeticamente grazie alle rinnovabili è un paese in cui non è possibile insediare centrali nucleari. Anche ieri in consiglio regionale abbiamo capito che il modello di sviluppo della Lega è quello dell'estinzione di massa. Non solo non hanno compreso minimamente la guerra che a livello globale si sta conducendo per scongiurare l'aumento incontrollato delle temperature. Come se fenomeni atmosferici estremi quali bombe d'acqua, esondazioni o gli incendi, non dipendessero dall'attività umana. E' chiaro che la Lega ha come unico obiettivo politico quello di difendere gli interessi delle lobby del nucleare, degli inceneritori e della Russia.


da Thomas De Luca
MoVimento 5 Stelle
Consiglio Regionale dell'Umbria





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2021 alle 11:01 sul giornale del 17 settembre 2021 - 129 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, Movimento 5 Stelle, M5S, de luca, comunicato stampa, Thomas De Luca, Consiglio Regionale dell'Umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjvB





logoEV
logoEV