Accordo raggiunto tra Provincia e Fiab Perugia-Marsciano. Massima collaborazione e fine del contenzioso legato ai limiti di velocità

ciclista 1' di lettura 22/09/2021 - La Provincia di Perugia e le Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta) di Perugia e Marsciano hanno raggiunto un accordo che si concretizzerà in un protocollo d’intesa.

Nello specifico la Provincia si impegna da subito a posizionare la segnaletica stradale che indichi percorsi alternativi per ciclisti e motociclisti nelle strade dove la loro circolazione è proibita. La Provincia, inoltre, si impegna a consultare le Fiab presenti nel territorio nell’ambito della programmazione della viabilità e più in generale per le questioni legate alla mobilità ciclistica sulle strade di sua competenza, anche in ossequio della legge 2 del 2018, per creare le migliori condizioni di percorribilità e sicurezza.

Dal confronto è infine emersa la volontà di concludere, in via bonaria, la vicenda del contenzioso in essere di fronte al Tar dell’Umbria legato al limite di velocità previsto dalla Provincia per le bici e moto in alcune strade provinciali, in seguito alla revoca dell'ordinanza impugnata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2021 alle 11:48 sul giornale del 23 settembre 2021 - 127 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, provincia di perugia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckv1





logoEV
logoEV