"Dal Lyrick e grazie a Proscenium si riparte con la forza e la speranza della musica": il Sindaco Proietti premia il vincitore

1' di lettura 18/10/2021 - “Riempie il cuore di gioia vedere il nostro teatro Lyrick pieno di gente, occupato in ogni posto. Lo spettacolo di Proscenium rappresenta la ripartenza e si riparte con la forza e la speranza della musica e questa terza edizione si può considerare un festival di alta qualità con artisti di talento, un’orchestra che è stata straordinaria e un pubblico meraviglioso che ha voglia di riappropriarsi della normalità, della cultura. E la politica oggi deve avere il coraggio di investire in cultura perché dalla cultura si riparte e si rinasce”.

Questo il commento del sindaco Stefania Proietti, salito sabato sera sul palco del Lyrick per consegnare il premio al vincitore della terza edizione di Proscenium, il festival della canzone d’autore Città di Assisi, che per la cronaca è stato il cantante Halien con “Unicorno, lezioni di normalità”.

“E’ stato uno spettacolo – ha aggiunto il sindaco – che ha regalato emozioni e musica con cantanti di grande livello e Assisi, che fin dall’inizio ha sostenuto l’associazione Proscenium, si conferma la città delle nuove proposte e dell’opportunità per i giovani. Un grazie di cuore per il successo della serata agli organizzatori che hanno deciso di spalancare le porte del Lyrick al pubblico, che sono riusciti nell’impresa di donare un’offerta musicale di elevato spessore e che hanno scelto la Città Serafica con tutti i valori di pace, accoglienza e fraternità che rappresenta ed emana nel mondo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2021 alle 11:33 sul giornale del 19 ottobre 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, assisi, comune di assisi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coY9





logoEV
logoEV
logoEV