Mori (Italia Viva), da PD ennesima dimostrazione di inaffidabilità

1' di lettura 27/10/2021 - Parla di “ennesima dimostrazione di inaffidabilità da parte del Partito Democratico” la coordinatrice provinciale di Perugia di Italia Viva, Emanuela Mori, facendo riferimento a quanto accaduto ad Assisi dove “nonostante i proclami e l’esaltazione della vittoria di Stefania Proietti da parte dei vertici locali e regionali del Pd, con un colpo di mano i consiglieri dem non hanno esitato a chiedere l’appoggio ed i voti del centrodestra per eleggere il Presidente del Consiglio comunale, pugnalando alle spalle la sindaca Proietti”.

“Dimostrazione questa, prosegue Emanuela Mori, che quando i vertici del Pd parlano di valorizzazione del civismo, in realtà muovendosi ambiguamente, cercano solo di creare scompiglio, non esitando a fare accordicchi sottobanco anche con l’’odiata’ Lega”.

“La differenza tra noi di Italia Viva e questi politicanti, prosegue ancora la coordinatrice provinciale, sta nel fatto che noi gli accordi li rispettiamo e soprattutto cerchiamo di onorare il patto tra elettori ed eletti, consentendo nello specifico alla sindaca Proietti di poter governare con tutto l’appoggio possibile.

Non bastano le paventate dimissioni di un segretario cittadino per nascondere una strategia ormai ben nota ai più, ovvero quella di un partito dem privo di idee ed in grado solo di fare politica di basso livello”.






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2021 alle 21:15 sul giornale del 28 ottobre 2021 - 107 letture

In questo articolo si parla di politica, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqTL





logoEV
logoEV
logoEV